in ,

Calciomercato Fiorentina News: Joaquin vuole andare via, contattato Iturbe

Joaquin Sanchez Rodriguez, esterno d’attacco spagnolo, sta tenendo con il fiato sospeso i tifosi Fiorentina e gli uomini di calciomercato della Viola. Secondo le indiscrezioni Joaquin vuole lasciare a tutti i costi Firenze, per poter ritornare al Betis Siviglia. La Fiorentina non ha alcuna intenzione di cederlo: troppo poco tempo per trovare un sostituto. La vicenda assume ancora maggior clamore se si fa caso al post pubblicato su Instagram, pochi minuti fa, dallo stesso Joaquin: una foto di se stesso leggermento imbronciato con un’emblematica didascalia: “Un giorno in più…un giorno in meno.”

=> Qui tutti gli aggiornamenti sul calciomercato 2015.

Non saranno certamente contenti i tifosi della Fiorentina che nei giorni scorsi avevano esposto uno striscione affettivo per cercare di convincere Joaquin a rimanere in Viola. A quanto pare non è servito a nulla, Joaquin è troppo attaccato alla sua terra e il desiderio di tornare in patria è troppo grande. Se questo dovesse essere davvero il desiderio di Joaquin allora la Fiorentina non ci guadagnerebbe niente a tenere in rosa, per una stagione intera, un giocatore scontento. Per questo motivo, l’addio di Joaquin potrebbe davvero essere questione di ore. Il giocatore ha raggiunto l’accordo con il Betis Siviglia sulla base di un triennale.

Se Joaquin dovesse lasciare Firenze, i Viola non si faranno certamente trovare impreparati. E’ stata già contatta la Roma per chiedere informazioni su Juan Manuel Iturbe. La Roma è disposta a cederlo in prestito e dopo la stagione scorsa, abbastanza deludente, Iturbe ha bisogno di giocare con continuità. La Fiorentina potrebbe offrirgli la continuità di cui ha bisogno e la Roma potrebbe approfittare di Iturbe per ricucire i rapporti con la Viola dopo la triste vicenda Salah.

 

Riforma pensioni 2016 Flessibilità pensione anticipata

Riforma pensioni 2015 ultime novità: Damiano preme per pensione anticipata, Opzione Donna e sostegni ai redditi minimi

immigrazione 45 morti 22 gennaio

Emergenza immigrazione: tremila migranti verso la Sicilia