in

Calciomercato Fiorentina news: per Pato arriva l’offerta ufficiale

Il Calciomercato Fiorentina non è ancora entrato nel vivo, la società Viola è alla ricerca di un attaccante che possa sopperire alla pesante assenza di Giuseppe Rossi in primis ma anche di Federico Bernardeschi, entrambi ne avranno ancora almeno fino alla fine di febbraio. E’ necessario comprare un attaccante vista anche la poca concretezza di Mario Gomez e con un attaccante che consenta di effettuare il salto di qualità i Viola possono davvero sperare nel terzo posto. Gli uomini mercato stanno battendo diverse piste: quella preferita da Montella è quella che porta a Sebastian Giovinco della Juventus, più difficile arrivare a Quagliarella. Ma la pista che al momento sembra più percorribile porta in Brasile ad Alexandre Pato.

Secondo il portale web violanews.com che avrebbe raccolto delle indiscrezioni provenienti dal Brasile la Fiorentina avrebbe già presentato un’offerta ufficiale al Corinthians per prendere Pato. I Viola avrebbero messo sul piatto 500.000 euro per il prestito fino a giugno e l’eventuale riscatto fissato a 9 milioni di euro, mentre il giocatore andrebbe a firmare un contratto da 2 milioni di euro annui. La risposta del Corinthians è attesa per la giornata di domani, ma a quanto pare la trattativa è entrata in una fase di stallo in quanto il giocatore avrebbe rifiutato la proposta economica della società.

Rimane sempre vivo, invece, l’interesse per Alessandro Diamanti: nonostante l’ex Bologna sia legato al Guangzhou fino al 2017, potrebbe raggiungere comunque Firenze entro la fine di questo mercato invernale. La società cinese potrebbe però offrire una buona uscita al giocatore in cambio di una rescissione contrattuale, la Fiorentina continua a trattare e rimane alla finestra. Tutto dipende dall’entità della buonuscita offerta dai cinesi.

 

Saldi 2015 milano low cost

Saldi 2015: 6 capi super trendy e low cost da non farsi scappare con i grandi sconti

giancarlo ravidà

Giancarlo Ravidà, il diciannovenne di Prato ucciso da un pirata della strada