in ,

Calciomercato Fiorentina: occhi puntati su Criscito e Zappacosta e il Wolfsburg vuole Salah

La Fiorentina, dopo un inizio di campionato titubante, sta disputando una delle migliori stagioni di sempre e il calciomercato Fiorentina è già al lavoro per cercare di rendere la prossima stagione ancora più esaltante. Sperando di poter raggiungere la Champions League. Per la prossima stagione l’obiettivo primario del calciomercato Fiorentina, oltre che fare il salto di qualità, sarà quello di rinfoltire la colonia di giocatori italiani. Così Daniele Pradè ha messo gli occhi su due difensori molto interessanti. Il primo ha un sicuro avvenire, gioca nell’Atalanta e risponde al nome di Davide Zappacosta, da tempo seguito anche dalla Juventus: per lui la Fiorentina punterà ad inserire qualche contropartita tecnica nella trattativa.

Il secondo è una vecchia conoscenza del campionato italiano: Domenico Criscito dello Zenit San Pietroburgo.  Criscito, dopo 4 anni in Russia, è maturato tanto e sarebbe molto felice di poter tornare in Italia. Per arrivare al ragazzo di Cercola i Viola punteranno sul prestito fisso con diritto di riscatto fissato intorno agli 11 milioni. Sia Criscito che Zappacosta sono due terzini, uno sinistro l’altro destro, questo perché il ruolo che il calciomercato Fiorentina, nella prossima sessione, avrà bisogno di rafforzare prima di ogni altro reparto.

Un altro reparto da rafforzare è il centrocampo, da tempo sono stati messi gli occhi su due giocatori molto interessanti: Andrea Bertolacci e Daniele Baselli, entrambi giovani e entrambi italiani. Ricordiamo che il calciomercato Fiorentina avrà un bel gruzzoletto da investire ricavato dalla cessione di Cuadrado. Bisogna stare attenti anche sul fronte cessioni, infatti il Wolfsburg vuole portare via da Firenze il sostituto di Cuadrado: Mohamed Salah. I tedeschi vogliono inserirsi nella trattativa tra il Chelsea e la Fiorentina, ma a breve i Viola lo riscatteranno. Per Salah il Wolfsburg è disposto a offrire 20 milioni ma dalle parti di Firenze sono convinti che il “Messi d’Egitto” non si muoverà molto presto.

Omicidio Pordenone news a Mattino 5

Omicidio Pordenone, news a Mattino 5: Teresa e Trifone conoscevano l’assassino?

bambini da calmare

Come calmare i bambini: lo sapete che effetto fanno tablet e smartphone?