in

Calciomercato Inter ultimissime: Cerci o Konoplyanka per fascia

Manca poco più di un mese alla fine dell’anno e all’apertura della sessione invernale di calciomercato; l’arrivo di Roberto Mancini sulla panchina dell’Inter non ha del tutto stravolto le strategie di mercato portate avanti dal DS Piero Ausilio fino a quest’oggi e alcuni obiettivi, sommati ai nomi nuovi fatti dal tecnico dei nerazzurri, affollano il taccuino dell’uomo mercato del club di Via Turati.

Il sogno del Mancio è sicuramente Alessio Cerci; l’estroso esterno offensivo ex Torino è il tipo di giocatore gradito all’ex tecnico del Galatasaray che lo vorrebbe per rinforzare gli esterni e dare maggiori possibilità di gioco e di modulo al reparto avanzato. L’ex granata poi non sta trovando molto spazio alla corte di Simeone e non disdegnerebbe un ritorno in Italia; su di lui si è mosso anche il Torino ma è difficile che l’Atletico Madrid lo lasci partire in prestito: per arrivare a lui sarebbero necessari almeno 15 milioni.

Soluzione più economica invece sarebbe quella legata all’ucraino del Dnipro Evgen Konoplyanka, che sarà avversario dell’Inter proprio tra un paio di giorni nel ritorno del match della fase a gironi di Europa League; il contratto del giocatore scade nel giugno 2015 e su di lui si è fatto vivo anche l’interesse del Milan anche se i nerazzurri sono partiti con largo anticipo. Tutto dipenderà dal budget che Thorir metterà a disposizione di Ausilio per il mercato di gennaio.

Treu Riforma pensioni 2015

Riforma pensioni 2015, ‘ritocchi’ alla Riforma Fornero in vista: l’appello di Treu

Goran Pandev

Calciomercato Torino ultimissime: Pandev opzione concreta