in ,

Calciomercato Juventus: il Boca fa sul serio per Tevez

Alla Juventus si continua a parlare del futuro di Carlos Tevez. I dirigenti bianconeri non vogliono opporsi alla volontà del giocatore argentino di tornare in patria, ma allo stesso tempo non hanno la minima intenzione di liberarlo a costo zero un anno prima della scadenza naturale del contratto (fissata nel 2016). Due anni fa, Marotta investì 9 milioni di euro più altri 6 di bonus per prelevarlo dal Manchester City e ora, giustamente, non vuole regalarlo al Boca Juniors.

Il Boca lo ha capito e pare abbia già preparato una prima offerta da circa 5 milioni di euro per il cartellino dell’Apache. All’attaccante argentino, invece, andrebbero 4 milioni più bonus all’anno fino al 2018La Juventus sta aspettando delle mosse ufficiali prima di esprimersi, ma l’ultima decisione sarà di Tevez, che pare però estremamente tentato dal ritorno a casa.

Marotta e Paratici non vogliono farsi trovare impreparati  nel caso l’Apache scegliesse il Boca e stanno,così, già lavorando per l’attacco del futuro. In cima alla lista c’è Edinson Cavani. L’attaccante uruguaiano, contattato anche da Atletico Madrid e Manchester United, vorrebbe tornare in Italia e ha comunicato ai suoi agenti di voler ascoltare con attenzione le offerte della Juventus. Il PSG sembra pronto a trattare; al momento la dirigenza parigina chiede non meno di 55 milioni, ma se nell’affare entrasse Paul Pogba ogni cosa diventerebbe più semplice. In ogni caso restano sempre calde le piste Falcao, Van Persie e soprattutto Dybala. Sul giovane del Palermo si è scatenata un’asta internazionale, con Inter, Roma, City e Psg in testa, ma intanto la Juventus ha fatto la sua offerta: 25 milioni più 8 di bonus per un totale di 33 milioni. Nel frattempo Zamparini, il presidente rosanero, si sfrega le mani, pregustano l’ennesimo colpaccio di mercato: “Da domenica Dybala vale 50 milioni. Non lo segue soltanto l’Inter, ci sono 6-7 squadre interessate a lui”. 

Daniela Santanchè rimpiange Gheddafi

Strage migranti, la Santanchè rimpiange Gheddafi: “Con lui al potere si stava meglio”

Ecco cosa succede e tutti i sintomi del terzo mese di gravidanza

Gravidanza: il terzo mese è il periodo del lieto annuncio, ecco tutti i sintomi e cosa succede alle future madri