in ,

Calciomercato Juventus: lo scambio Morata Isco è più di una fantasia

Almeno inizialmente poteva trattarsi di pura e semplice opera di fantasia, ma adesso sembra che lo scambio tra Morata e Isco abbia un substrato reale e concreto. In casa Juventus l’idea di dover rinunciare ad Alvaro Morata a fine stagione si fa sempre più seria. Lo stesso attaccante avrebbe dichiarato di essere in contatto con la casa madre, ma di aver comunque trovato a Torino un ottimo ambiente dove vivere e lavorare. Fuori dalla metafora, lo spagnolo apre prepotentemente alla possibilità di tornare a Madrid a fine stagione.

Anche Marotta vede il diritto di ricompra del Real come una spada di Damocle sul mercato dei bianconeri. Se da una parte la Juventus incasserebbe dall’operazione una notevole plusvalenza, dall’altra si priverebbe di un ottimo prospetto, in una zona nevralgica del campo. Ma dalla Spagna giungono buone notizie. Appare ormai insanabile la rottura tra il tecnico delle merengues Zidane ed Isco. L’ex giocatore del Malaga è da sempre in cima alla lista dei desideri di Allegri.

Mai dire mai, si usa dire. La Juventus sarebbe quindi disposta a non ingaggiare alcuna asta sul suo attaccante se da Madrid aprissero ad uno scambio. Il classe ’92  arrivato al Real nel 2013 ha vissuto diversi alti e bassi. La sua permanenza nella capitale spagnola ha avuto momenti di difficoltà: mai veramente titolare, sempre messo in discussione, adesso il trequartista sarebbe pronto a trasferirsi altrove.

Metal band italiane, vivere di musica: si può? Intervista ai Planethard

strage bruxelles news

Stragi di Bruxelles, i terroristi sono 4: tre morti suicidi, uno in fuga