in ,

Calciomercato Juventus News: Coman al Bayern Monaco libera il posto per Draxler

Al giovane Kingsley Coman è bastata soltanto una stagione, anche se non giocata da titolare, per far innamorare il Bayern Monaco. Nella notte di ieri, infatti, la Juventus ha formalizzato la cessione di Coman, in prestito con diritto di riscatto, al Bayern Monaco. Alla Juventus andranno 7 milioni subiti, più 20 milioni se alla fine della prossima stagione il Bayern Monaco vorrà esercitare il diritto di riscatto. In questo inizio di stagione Allegri aveva puntato molto su Coman schierandolo titolare sia in Supercoppa che all’esordio in campionato. Ricordiamo che anche nella passata stagione Coman giocò la prima partita da titolare contro il Chievo alla prima giornata.

=> Qui tutti gli aggiornamenti sul calciomercato 2015.

In queste prime due uscite stagionali Coman non aveva espresso delle grandi prove, ma il Bayern Moanco ha visto tanto talento in lui, pronto ad esplodere. Anche alla Juventus era stato notato questo talento, ma fino a questo punto il giovane Coman non aveva dimostrato in pieno le sue qualità, dimostrando qualche pecca per quanto riguarda la personalità, mancando nei momenti importanti. Per questo la Juventus ha deciso di cederlo, registrando, inoltre, una plusvalenza tutt’altro che indifferente. Non bisogna dimenticare che Coman è un classe ’96 preso dalla Juventus a parametro zero lo scorso giugno.

Come avevamo già anticipato qualche giorno fa, la Juventus prima di lanciare l’affondo decisivo a Julian Draxler avrebbe dovuto vendere Coman. Ora che il francesino è stato ceduto, convinto anche dall’intermediazione di Arturo Vidal, Draxler è sempre più vicino alla Juventus. La trattativa tra lo Schalke 04, che nel frattempo ha preso Hojbjerg in prestito dal Bayern Monaco, e la Juventus è quasi giunta alla conclusione: mancano da limare soltanto gli ultimi dettagli.

expo eventi 29 agosto

Milano Expo 2015: programma eventi di sabato 29 agosto

INCENDIO DISCOTECA DESENZANO DEL GARDA

Teramo, ritrovata bimba scomparsa: si era persa nel bosco