in ,

Calciomercato Juventus News: Conte vuole Asamoah, Pereyra verso il West Ham

Gli uomini del calciomercato della Juventus stanno progettando una grande sessione estiva. Per soddisfare le richieste di Allegri (un trequartista, un centrocampista di qualità e un difensore di livello internazionale) c’è bisogno di vendere. Quasi impossibile che la Juventus possa privarsi dei suoi gioielli Dybala e Pogba, più probabile che a salutare siano dei comprimari (fondamentali negli anni scorsi) come Kwadwo Asamoah Roberto Pereyra.

=> LEGGI QUI LE ULTIME NOTIZIE DI CALCIOMERCATO.

Asamoah è arrivato alla Juventus nel luglio 2012, fortemente voluto da Antonio Conte. Proprio il tecnico leccese è stato fondamentale nella crescita di Asamoah, trasformandolo da mezzala a esterno sinistro a tutto campo. Dalla passata stagione, però, Asamoah ha vissuto un vero e proprio calvario con parecchi infortuni che ne hanno condizionato le prestazioni. Conte, però, crede molto in Asamoah e ha deciso di puntare su di lui. Secondo la Gazzetta dello Sport il Chelsea si sarebbe già fatto avanti offrendo una cifra che si aggira intorno ai 20 milioni di euro. Così Asamoah, insieme a Cuadrado (terminato il prestito tornerà al Chelsea con ogni probabilità) potrebbe tornare dall’allenatore che lo ha fatto diventare grande.

Come Asamoah, anche Pereyra è arrivato alla Juventus dall’Udinese. Tre anni più giovane di Asamoah, Pereyra è arrivato alla Juventus nell’estate 2014. Dopo una stagione ad altissimi livelli, un infortunio ne ha condizionato la stagione in corso. Pereyra non ha mai recuperato la forma della passata stagione, per questo motivo la Juventus sembra disposto ad ascoltare le offerte per il Tucumano. Primo fra tutti a chiedere informazioni su Pereyra è stato il West Ham, che ha già bussato alla porta della Juventus, nonostante l’argentino non abbia alcuna intenzione di lasciare Torino.

chiamate WhtasApp

WhatsApp PC: download pronto per Windows e Mac OS X disponibile

Gods Of Metal 2016 line up: orari di uscita delle band, dai Rammstein ai Korn