in ,

Calciomercato Juventus News: Tevez via a giugno? Oscar pronto a sostituirlo

Il calciomercato Juventus quest’estate potrebbe essere stravolto da un evento inaspettato, ma da rispettare. Stiamo parlando della possibile richiesta di Carlos Tevez di rescindere il contratto, a scadenza 2016, già da questo giugno. Tevez, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe avanzato tale richiesta perché la mancanza della sua terra natale è troppo forte. Non si tratterebbe di una scelta economica, ma di cuore. Tevez gioca lontano dall’Argentina ormai da 11 anni e i gol dedicati ai vari “barrio” di Buenos Aires testimoniano quanto Tevez sia legato alla sua terra. Comunque sia non è ancora certo che Tevez e la Juventus si separeranno al termine di queste stagione, ma Marotta &co. non hanno alcuna intenzione di farsi trovare impreparati.

Il calciomercato Juventus, proprio per il punto di domanda riguardo Tevez, ha accelerato le trattative per prendere Dybala dal Palermo. Zamparini però non molla e continua a chiedere 40 milioni, la Juventus ne offre 30 e ha dalla sua parte il gradimento del giocatore. Ma Zamparini, si sa, è un osso duro per questo motivo Marotta e Paratici stanno sondando diversi terreni. Ed è proprio un vecchio pupillo di Fabio Paratici ad essere uno dei maggiori candidati a essere etichettato come il “colpo” dell’estate bianconera. Stiamo parlando di Oscar che stregò il dirigente bianconero, realizzando una doppietta, nella prima partita di Champions League della Juventus di Conte contro il Chelsea.

Da allora la situazione di Oscar al Chelsea è decisamente cambiata. Abrahmovic avrebbe deciso di sacrificare proprio il brasiliano nella prossima campagna di calciomercato. Convinzione rafforzata dal fatto che il Chelsea ha ufficializzato da poco l’acquisto di Nathan dall’Atletico Paranaense, che andrebbe ad occupare proprio il posto libero lasciato da Oscar. Il ragazzo ha ancora 23 anni quindi potrebbe aver molto da offrire alla causa della Juventus e ha sempre dichiarato di ispirarsi a Kakà esprimendo il desiderio di poter ripercorrere le sue orme in Italia. Dunque, perché non alla Juventus?

ricette dolci detto fatto

Ricette dolci Detto Fatto: la macedonia con gelato al fiordilatte

sergio barzotti ricette dolci

Ricette Dolci prima del tiggì: la torta morbida all’albicocca di Mario Ragona