in ,

Calciomercato Juventus: raggiunto l’accordo con Cavani

Dopo aver messo a segno il colpo Paulo Dybala, il calciomercato Juventus si è subito rimesso al lavoro per piazzare il secondo colpo per la nuova stagione. Stiamo parlando di Edinson Cavani. 28 anni attualmente di proprietà del Psg, con il quale oggi è stato raggiunto l’accordo per il suo ingaggio. Già nel mese di marzo Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, e Beppe Marotta, amministratore delegato, avevano incontrato l’entourage di Cavani che si era dimostrato molto contento dell’interesse dei bianconeri nei suoi confronti. Al Psg, Cavani percepisce uno stipendio di 7,5 milioni netti a stagione, dunque ben al di sopra del monte ingaggi bianconero (il più pagato è Tevez, con 4,5 milioni netti).

Gli uomini del calciomercato Juventus, da grandi affaristi quali sono, hanno escogitato una scappatoia per poter accontentare Cavani, ispirandosi al modello adottato dai club della Bundesliga. Il “trucchetto”, se così possiamo chiamarlo, consiste nel pagare al momento della firma un bonus iniziale al giocatore, risparmiando una grossa cifra sui pagamenti lordi. A Cavani è stato quindi proposto un contratto da 5,5 milioni netti a stagione, per cinque anni, e al momento della firma gli saranno versati 17, 5 milioni netti.

Ovviamente, su Cavani non c’è soltanto la Juventus. Da tempo, il Manchester United ha chiesto informazioni sull’attaccante uruguayano che vuole lasciare Parigi a causa della difficile coabitazione con Zlatan Ibrahimovic. Anche l’Atletico Madrid si sarebbe messo sulle tracce di Cavani, giocatore che è stato sempre stimato da Simeone. Ma il calcimercato Juventus ha il vantaggio di essersi mosso con largo anticipo rispetto ai diretti concorrenti, senza contare il fatto che Cavani conosce molto bene l’Italia, avendoci giocato per sei anni realizzando 112 gol in Serie A.

Ponte 2 giugno 2015 eventi Itaca Festival

Ponte 2 giugno 2015 dove andare: IT.A.CA’ Festival, dalla Romagna al Trentino eventi e cicloturismo

Expo Milano ultime news

Milano Expo 2015: Cascina Triulza ospita le religioni, ecco le news in arrivo