in ,

Calciomercato Juventus, ultime trattative: Lichtsteiner si propone all’Inter, Hernanes verso lo Zenit, mentre Matuidi vuole solo i bianconeri

Manca poco alla fine del calciomercato e la Juventus è molto attiva su cessioni ed acquisti. Dopo aver piazzato Marrone in Belgio, adesso l’indiziato numero uno a lasciare Torino è Hernanes, nelle ultime ore accostato allo Zenit. Anche Stephan Lichtsteiner sembra voler cambiare aria, andando in una società dove gli sia garantita una presenza più regolare. Ma iniziamo il nostro viaggio nelle trattative di calciomercato della Juventus dall’obiettivo numero uno, Matuidi. Il centrocampista del Psg non è contento di restare a Parigi, ha intenzione di cambiare aria e non è intenzionato a far fallire questo dialogo. Dopo l’iniziale chiusura della proprietà del club parigino, adesso sembra che nuovi spiragli si siano aperti nelle strette e ricchissime maglie della dirigenza d’oltralpe. Anche Le Parisien è intervenuto nella questione, affermando come in realtà la trattativa stia proseguendo.

Hernanes da scarto a pomo della discordia. Il centrocampista brasiliano ha due offerte concrete in questo momento, la prima punta verso la Russia, direzione Zenit di San Pietroburgo, chissà che non sia legata all’affare Witsel, la seconda invece è molto più vicina all’attuale casa del brasiliano, Genoa. Sembra che il giocatore in questa occasione non abbia dubbi, entrambe le mete sono una destinazione gradita.

Capitolo Inter, la società nerazzurra è alla ricerca di un laterale da regalare a Frank De Boer e chiudere il capitolo calciomercato. I nomi sono molti, da Criscito a Darmian, ma nelle ultime ore è spuntata anche la possibilità di prelevare lo svizzero della Juventus, Stephan Lichtsteiner. Il probabile arrivo di Quadrado in bianconero potrebbe far precipitare le presenze dell’ex Lazio ed ecco quindi la sua intenzione lasciare Torino.

SPARA IN STRADA ALLA MOGLIE

Monza, donna uccisa a fucilate: fermato l’ex convivente, era in fuga armato di pistola e accetta

X Factor 2016 quando inizia, giudici e diretta Tv: tutto quello che c’è da sapere