in ,

Calciomercato: Leicester forte su Niang, Banega Inter contatto, Quagliarella verso la Sampdoria

Il Leicester di Claudio Ranieri piomba su Niang. La notizia di calciomercato è arrivata intorno alle 23 di ieri sera, quando la squadra di Premier League si è “presentata” dai rossoneri con un’offerta di 16 milioni. La dirigenza del Milan nicchia, senza dare smentite o conferme. Sfumato l’obiettivo Eder, ormai in dirittura d’arrivo all’Inter, il Leicester ha individuato nel talento francese classe ’94 il rinforzo ideale per l’attacco. Un’eventuale cessione di Niang potrebbe sbloccare le operazioni in entrata ed in particolare quella di Anwar El Ghazi dell’Ajax, nome caldo per il calciomercato dei rossoneri.

Dopo le smentite del procuratore, Ever Banega, centrocampista in scadenza di contratto del Siviglia, avrebbe accettato nella nottata l’offerta dell’Inter. La squadra allenata da Mancini ha proposto un quadriennale a tre milioni di euro a stagione. Ausilio, Ds dei nerazzuri, proverà a portare Banega già in questa sessione di calciomercato alle Pinetine, ma se l’affare dovesse saltare, l’arrivo dell’argentino sarebbe rimandato di soli 5 mesi, quando il suo contratto sarà definitivamente estinto.

La Roma annuncia l’acquisto di Zukanovic. Mancava l’ufficialità, arrivata alle 21.30, per mettere la parola fine a quella che è stata una vera e propria trattativa lampo. La sessione di calciomercato ha portato così ai giallorossi il rinforzo difensivo richiesto da Spalletti. La Sampdoria dopo aver perso due colonne come Eder e Zukanovic prova adesso a lavorare in entrata. Nome caldo di queste ore è quello di Quagliarella. L’attaccante del Torino non sarebbe riuscito a ricucire lo strappo con la tifoseria e stanco dell’ambiente potrebbe decidere di tornare in blucerchiato.

cto4startup microsoft

Startup, Microsoft lancia “Cto4Startup”: il corso per formare i manager del futuro

Isola Dei Famosi 2016 concorrenti: Simona Ventura ci sarà, ma ad una condizione