in ,

Calciomercato Milan, Bacca rifiuta la Cina e spiega il perché: le sue parole

Tanti hanno ceduto, altri sono riusciti a dire “no”. Il richiamo della Cina – e dei suoi soldi – è stato forte per tanti giocatori: l’ultimo, in ordine cronologico, tentato dalla Super League cinese, è stato Carlos Bacca. L’offerta arrivata da Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro ha fatto tentennare il calciomercato Milan: 30 milioni di euro sul piatto e contratto a cifre monstre per l’attaccante colombiano. Che ha rispedito l’offerta al mittente, spiegandone le ragioni.

Calciomercato Milan, Bacca rifiuta la Cina: le sue parole

“Come si fa a dire no ai tantissimi soldi cinesi? Si resiste con la testa e con i piedi per terra”, ha sentenziato l’ex Siviglia in un’intervista concessa ai microfoni di Premium Sport.  “I soldi non sono tutto nella vita – ha proseguito l’attaccante –, prima c’è Dio, poi la mia famiglia: queste sono le cose più importanti di tutte. Se dedicherò il prossimo gol ai tifosi? Speriamo, sto lavorando per questo. I tifosi si aspettano di più da me e per questo sto lavorando tanto per dare tutto per questa maglia, perché ho sempre fatto gol. Sono contento e felice di restare qui e voglio dare tutto nelle prossime partite. Voglio andare in Europa con questa maglia perché dev’essere una grandissima emozione farlo. Lavoro per questo e per stare sempre meglio”.

Brunori Sas A Casa Tutto Bene Tour 2017: domani data zero, otto tappe sold – out

milano fashion week 2017, milano fashion week 2017 sfilata vivetta, sfilata vivetta, vivetta collezione autunno inverno 2017 2018

Milano Fashion Week 2017 sfilata Vivetta: per l’autunno colori e femminilità [FOTO]