in ,

Calciomercato Milan: Honda verso l’addio, Valencia lo vuole a gennaio

“Non capisco perché sto fuori.” Keisuke Honda è uscito allo scoperto, e sembra che la sua avventura italiana con la maglia del Milan sia giunta al termine. Honda ha esternato tutta la sua delusione, non solo per il suo poco utilizzo, ma anche la gestione della società di questi ultimi anni. I rapporti sono sempre più freddi e distaccati, e la volontà di dire addio, è accelerata proprio dalle ultime due sconfitte con Genoa e Napoli, in cui Honda è rimasto in panchina.

Al Milan non sono chiaramente piaciute le dichiarazioni del calciatore nipponico e molto probabilmente, prima della cessione, gli sarà comminata una multa. In mezzo a tutta questa confusione, c’è il Valencia, che segue in disparte gli sviluppi della vicenda per cercare di acquistarlo direttamente a gennaio. Del resto al di là delle frasi forti pronunciate da Honda, i problemi sono anche di natura tattica.

La posizione di Honda nelle gerarchie di Mihajilovic è caduta in declino, inizialmente il suo ruolo doveva essere quello di trequartista, e dettare l’ultimo passaggio alle punte Bacca e Luiz Adriano. Ma le brutte prestazioni, e la fatica dei rossoneri a finalizzare in rete, hanno indotto Mihajilovic a cambiare modulo. Il passaggio al 4-4-2 ha di fatto sancito la sua seduta in panchina. Valencia dunque pronto all’assalto e chissà che in Spagna, Honda, non trovi la sua dimensione.

italiani obesi

Obesity day: 11 milioni di italiani sovrappeso, emergenza bambini

jim carrey funerale

Jim Carrey al funerale di Cathriona White, l’ultimo struggente addio: “L’amore non può essere perso”