in ,

Calciomercato Milan, Montella chiede Musacchio: trattativa impossibile, ecco il motivo

Il nuovo allenatore del Milan, Vincenzo Montella, ha chiesto il primo rinforzo di calciomercato ad Adriano Galliani: si tratta di Mateo Musacchio, difensore italo argentino classe ’90 del Villareal. L’ex tecnico della Sampdoria vuole rinforzare il reparto difensivo, uno dei punti deboli della squadra rossonera. Musacchio potrebbe essere un rinforzo valido per la retroguardia del Milan.

La trattativa però appare difficile, anzi impossibile: Musacchio ha un contratto che lo lega al Villareal fino al 2018 e una clausola rescissoria di circa cinquanta milioni di euro. Già nelle scorse sessioni di calciomercato, i club che si sono accostati al difensore italo argentino hanno dovuto gettare la spugna, fra tutti il Napoli. Il prezzo del cartellino di Musacchio è veramente eccessivo per le casse del Milan, che a questo punto potrebbe abbandonare l’idea di acquistare il difensore.

Adriano Galliani però, vuole puntare sulla volontà del calciatore: Mateo Musacchio, infatti, vuole abbandonare il club spagnolo e sta pressando la società per una cessione. Il difensore sarebbe pronto alla prima esperienza in Italia, la terra dei nonni e dal quale prende il cognome italianizzato. Montella continua a sperare.

Concerti Milano 2016

Concerti 2016, in Svezia due festival finiscono male: ecco cosa è successo

attentato dacca ostaggio ucciso da polizia

Attentato a Dacca ultime notizie: ostaggio forse ucciso “per errore” dalla polizia