in

Calciomercato Milan news: Asier Illaramendi è vicino

Da questo primo scorcio di stagione è evidente quanto il Milan abbia bisogno di un regista a centrocampo, uno che detti i tempi di gioco e che possa innescare gli attaccanti. L’assenza di Montolivo si sente, eccome, nella sfida di ieri sera contro il San Lorenzo (vinta dai rossoneri per 2 a 0) ha giocato Marco van Ginkel nella posizione del capitano e ha dimostrato ottime qualità. Il ragazzo olandese è stato fermato da problemi muscolari ma ora reclama più spazio, anche tramite il suo agente. Vedremo nelle prossime partite se aumenterà la considerazione di mister Inzaghi nei suoi riguardi.Calciomercato Milan

Se van Ginkel verrà considerato inadatto allora potrebbe tornare già a Gennaio alla casa base, il Chelsea. Ma il Milan ha già pronto il suo colpo per Gennaio, Asier Illaramendi, del Real Madrid.  Il centrocampista basco sta trovando pochissimo spazio, chiuso dai vari Kroos e Modric, ma i blancos non hanno nessuna intenzione di svenderlo in quanto nel luglio 2013 lo hanno pagato 39 milioni dalla Real Sociedad. Il prestito per sei mesi sarebbe la soluzione che farebbe tutti contenti e il Milan potrebbe sicuramente approfittare degli ottimi rapporti che ci sono con Florentino Perez e la dirigenza madridista, anche Carlo Ancelotti starebbe consigliando il 24 enne basco di fare un’esperienza al Milan che lo aiuterebbe a crescere molto.

Dal Trofeo Berlusconi di ieri sera è arrivato un altro segnale importante: Giampaolo Pazzini ha segnato uno dei due gol e a fine partita ha mandato un eloquente messaggio al suo allenatore: “A Genova segnavo anche da zoppo.” Il rapporto tra il Pazzo e il Milan sembra ormai essere ai ferri corti e sicuramente non avrebbe problemi a trovare un’altra sistemazione per Gennaio. Già diverse squadre, infatti, hanno bussato alla porta di Galliani per chiedere informazioni sull’ariete rossonero, tra cui menzioniamo: Torino, Fiorentina Parma dove si ricostruirebbe la mitica coppia con Cassano che fece sognare i tifosi della Sampdoria.

Taleggio: l’alleato buono contro il diabete

Maresciallo Giangrande dimesso dall'ospedale

Prato, il maresciallo Giangrande torna a casa: fu ferito 19 mesi fa davanti a Palazzo Chigi