in

Calciomercato Milan news: Destro o Osvaldo per l’attacco, De Sciglio non convince più

Il Calciomercato Milan, dopo l’arrivo di Alessio Cerci, è ora arrivato a un punto di svolta. Le ultime prestazioni hanno convinto società e allenatore a dover tornare al più presto sul mercato. Il principale obiettivo del presidente Berlusconi ha un nome e un cognome: Mattia Destro. Affare difficile da concludere, quanto meno in questa sessione di mercato, soprattutto per le difficoltà della Roma di riuscire a trovare un sostituto all’altezza. Anche le parole di Rudi Garcia hanno allontanato Destro da Milano, l’allenatore francese ha infatti detto: “Mattia deve stare tranquillo e lavorare sereno, ci sarà spazio anche per lui.” Berlusconi però, si sta occupando personalmente del mercato e non ha intenzione di mollare la presa, si continua a trattare sulla base del prestito con diritto/obbligo di riscatto fissato intorno ai 20 milioni.

Nel caso in cui l’affare Destro non si dovesse concludere positivamente il Milan non si farà cogliere impreparato: infatti sono stati messi gli occhi su Pablo Daniel Osvaldo, messo fuori squadra dall’Inter dopo la scenata allo Juventus Stadium contro Icardi. L’attaccante italo-argentino ha diversi estimatori sia in Italia, CagliariTorino oltre al Milan, che all’estero, Boca Juniors  su tutti. Ma il nodo principale da sciogliere prima di poter acquistare un altro attaccante è quello relativo a Giampaolo Pazzini, non ufficialmente fuori squadra ma mai considerato dall’allenatore. Finché non parte Pazzini non può arrivare nessun altro, dunque la soluzione migliore possibile per entrambe le parti è quella di trovare una destinazione gradita il più in fretta possibile.

Per Mattia De Sciglio il 2014, soprattutto la seconda metà, non è stato di certo un anno da ricordare. Per chi pensava e sperava che il 2015 avrebbe potuto iniziare in un modo migliore, si è sbagliato. Brutta prestazione contro il Torino e cartellino rosso rimediato a fine primo tempo, ora il giovane terzino classe ’92 comincia a diventare un serio grattacapo per mister Inzaghi. Così il Milan avrebbe messo gli occhi su Davide Santon, ex Inter ora in forza al Newcastle. Santon predilige la corsia sinistra ma ha dimostrato di sapersi adattare anche sulla destra, dopo il lungo infortunio ha voglia di giocare e tornare ad alti livelli e il Milan potrebbe essere la squadra ideale.

Coppa Italia

Ultime notizie Lazio calcio: in Coppa Italia ci sarà il turnover

Andrea Loris Stival aggiornamenti

Andrea Loris Stival, colletta su Facebook per pagare la difesa di Veronica Panarello