in

Calciomercato Milan news: i rossoneri sono a caccia di giovani talenti

Per una squadra che non punta allo scudetto, visto il momento di crisi del calcio italiano in generale, la migliore strategia di mercato, a nostro parere, è quella di puntare sui giovani. Preferibilmente italiani, ma non è obbligatorio, basta che siano giovani. Puntare su un giovane di belle prospettive significa concedergli quell’esperienza necessaria che gli consenta di esplodere, vedi Pogba alla Juventus. Per fare una scelta del genere ci vuole coraggio ma alla lunga è una scelta che ripaga. Come ci vuole coraggio a puntare su Fernando Torres, uno che ormai da qualche anno ha smesso di giocare sui suoi livelli, ma soprattutto il vero coraggio sta nel garantirgli uno stipendio come il suo. Non sarebbe più facile investire su un giovane pagandogli lo stipendio 10 volte meno di quello del Nino?

Questa è una cosa difficile da comprendere, ma forse i rossoneri hanno iniziato ad aprire gli occhi e hanno puntato i radar su diversi giocatori sparsi per il mondo. L’ultimo nome, in ordine di tempo, è quello di Jordan Veretout, del Nantes. Il Milan lo ha già osservato durante Francia – Inghilterra Under 21. E’ un centrocampista classe ’93 ma è difficile che il Nantes se ne voglia privare. La priorità è un centrocampista di qualità come dimostrano tutti questi nomi, il secondo, forse il più famoso della lista è Marcelo Brozovic, classe ’92 della Dinamo Zagabria, su cui oltre all’Arsenal nei giorni scorsi sarebbe piombato il Borussia Dortmund. L’ultimo nome riguardo la zona nevralgica è quello di Lucas Silva, centrocampista di gran classe di soli 21 anni, milita nel Cruzeiro fresco campione in patria; la società ha già fissato la base di partenza d’asta: 12 milioni, cifra abbastanza alta considerando l’interesse di mezza Europa sul giocatore.

Il secondo ruolo che ha urgente bisogno di un ritocco è quello del terzino sinistro. Per far fronte a questa necessità Adriano Galliani avrebbe puntato Jordan Amavi del Nice, talentuoso giocatore di 20 anni. Per quanto riguarda Andrej Kramaric, di cui si è parlato per un probabile arrivo in rossonero, la situazione si complica in quanto sembra vicino l’accordo per il rinnovo con la sua squadra attuale: il Rijeka. Inoltre sul ragazzo c’è un’agguerrita concorrenza e la squadra croata sarebbe molto felice se ci fosse un’asta al rialzo. Comunque sia per il Milan, a gennaio, arriverà il momento di spendere e questo mese sarà fondamentale per decidere le ambizioni della squadra ma soprattutto per capire quanto può essere grande l’entità della spesa.

tiziano ferro

Tiziano Ferro e il desiderio di avere un figlio a quarant’anni

Giulia Di Sabatino

Chi l’ha visto? anticipazioni 26 novembre: Gilberta Palleschi e Frigentina Del Rosario