in ,

Calciomercato Milan News, Ibrahimovic può tornare se arrivano i cinesi

Ormai sembra chiaro che l’unico modo per risollevare le sorti del Milan sia la cessione. Proprio ieri, la cordata di cui fanno parte i colossi Evergrande Group e Alibaba ha ricevuto l’esclusiva per trattare con Berlusconi per i prossimi 45 giorni. Durante questo periodo, il Milan non è autorizzato a fare alcun movimento. L’idea di un possibile ritorno di Zlatan Ibrahimovic, che quasi certamente lascerà il Psg a fine giugno, sta prendendo seriamente piede anche tra i possibili acquirenti del Milan.

=> LEGGI QUI LE ULTIME NOTIZIE DI CALCIOMERCATO.

Ibrahimovic non ha mai nascosto che avrebbe piacere a tornare nella squadra in cui si è trovato meglio in carriera. Ritorno che potrebbe però essere condizionato dall’ingaggio di Ibrahimovic, attualmente sui 12 milioni di euro. Fonti dalla Francia affermano che lo sceicco Al-Khelaifi voglia trattenere Ibra e, per convincerlo, sembra pronto a raddoppiargli lo stipendio. Dall’Inghilterra sono costanti che vorrebbero Ibrahimovic misurarsi con la Premier League, unico campionato che ancora gli manca (eccetto la Germania, ma un suo arriva al Bayern pare alquanto improbabile).

La minaccia più grande per il Milan arriva dalla Cina. Voci di mercato raccontano di offerta monstre che si aggirano intorno ai 70 milioni. Nel caso in cui il Milan venisse venduto alla cordata cinese a quel punto i tifosi rossoneri potrebbero seriamente pensare a un ritorno di Zlatan Ibrahimovic in maglia rossonera.

Elezioni politiche 2018 data

Matteo Salvini, Elisa Isoardi si apre: “Vi racconto il Matteo che non vedrete mai”

Dove andare a Pasqua? 7 borghi da visitare

Bandiere Arancioni: festa a Milano 14 e 15 maggio per un weekend diverso