in

Calciomercato Milan news, tutti pazzi per il nuovo Shevchenko

E’ un classe ’89 gioca nella Dinamo Kiev e ha già fatto impazzire mezza Europa tanto che dalle sue parti viene addirittura scomodato il paragone con l’inarivabile Andriy Schevchenko. Si chiama anche lui Andriy ma di cognome fa Yarmolenko e quando il Milan sente un simile paragone non può far altro che verificare se in Ucraina hanno ragione. Numeri da grande campione 54 gol in 146 partite, 15 in 40 con la sua nazionale. Bisogna dire, a onor del vero, che tatticamente e fisicamente è molto diverso dal più famoso Andrij. Lo vorrebbero in molti, seguito dall’Inghilterra quest’estate, anche Roma e Inter hanno chiesto informazioni, a Giugno partirà sicuramente, ha dopo poco rinnovato per un anno per non andare via a zero. Sarà un affare complicato, ma siamo sicuri che Yarmolenko vorrà seguire le orme di Shevchenko che prima di lui ha indossato la fascia di capitano della Dinamo Kiev.      Calciomercato Milan nuovo shevchenko

Ma il Milan non segue solo Yarmolenko, ci sarebbe bisogno di un terzino affidabile che faccia rifiatare De Sciglio e Abate, costretti agli straordinari, il primo convocato in Nazionale, il secondo fatto rifiatare da Conte per un problema alla caviglia. Ci sarebbe Armero, che se non dovesse giocare a Gennaio potrebbe anche partire per fare spazio a Sebastien Pocognoli, terzino sinistro 27 enne belga di proprietà del West Bromwich Albion, accostato al Milan già quando giocava nello Standard Liegi.

Lo stesso Standard Liegi avrebbe fatto un sondaggio per M’Baye Niang, mai considerato da Inzaghi, forse per mancanza di esperienza che potrebbe acquisire in un campionato come quello belga. Il Milan, però, crede nel ragazzo e quindi non avrebbe intenzione di cederlo a titolo definitivo, ma in prestito.

Isis, lettera dell’ostaggio Peter Kassig: “Ho paura di morire”

Cadavere davanti a scuola Milano

Milano: cadavere davanti a scuola abbandonata, giallo sulla morte