in

Calciomercato Milan: tra Robinho, Taarabt e il sogno proibito Lavezzi

Stenta ancora a decollare il mercato del nuovo Milan targato Pippo Inzaghi; dopo i colpi a parametro Menez e Alex, entrambi provenienti dal PSG, il Diavolo non riesce a piazzare alcuni degli esuberi che non rientrano nei piani del neo allenatore rossonero. Uno su tutti il brasiliano Robinho. Il giocatore, ormai ai margini, è rimasto a Milano e non ha partecipato alla tournée americana a cui ha preso parte la rosa in attesa di capire quale sarà il suo destino lontano dal Milan; nella giornata di ieri Adriano Galliani ha incontrato l’agente dell’attaccante carioca, Marisa Ramos, con l’intento di trovare un punto comune d’incontro. Sul giocatore ci sarebbero i greci dell’Olympiakos oltre ad alcuni timidi interessamenti da parte di alcuni club brasiliani.

mercato news

Una volta risolta la grana Robinho, ecco che il Milan potrebbe ributtarsi sul marocchino Adel Taarabt, che ai rossoneri verrebbe di corsa ma che al momento è fuori dalle corde del portafoglio di Galliani. Il QPR non l’ha portato in Germania per la serie di amichevoli disputate dal club inglese in preparazione al campionato; per alcuni è stato un segno. I rossoneri rimangono alla finestra, nella speranza che le pretese economiche del londinesi calino con l’avvicinarsi della fine del mercato.

Chi invece sicuramente non arriverà alla corte di Inzaghi è il Pocho Lavezzi; sull’argentino del PSG, troppo costoso per i rossoneri, nelle ultime ore si sarebbe fatto concreto l’interesse della Juventus, otre a quello del Liverpool che grazie al tesoretto ricavato da Suarez potrebbe portare a casa il nazionale argentino, lasciando ai tifosi del Diavolo un sogno infranto.

Belen fa jogging: l’effetto pioggia aggiunto con Photoshop fa imbestialire il web

Laura Pausini coach La Vox Mexico settembre

Laura Pausini smentisce su Facebook: “Non ero nuda in Perù”