in

Calciomercato Monaco: nel 2014 l’arrivo di Cristiano Ronaldo al Principato

Il Monaco ha strizzato l’occhio a Cristiano Ronaldo. Il magnate russo Dmitry Rybolovlev, patron della squadra del Principato, ha preso l’iniziativa di questa sorprendente trattativa. Chi ne parla è la rivista francese Le10Sport che rivela di un inaspettato incontro, avvenuto la scorsa settimana tra il calciatore lusitano, il suo agente Jorge Mendes e il sopracitato Rybolovlev. Cristiano Ronaldo

Queste sono le prime mosse che potrebbero portare CR7 a vestire la maglia biancorossa nel 2014. Cristiano Ronaldo sembra allontanarsi sempre di più dal suo Real Madrid. Ieri, poi, è apparsa sui giornali la notizia che anche il Manchester City vorrebbe il gran calciatore con un ingaggio di 350 mila euro a settimana per un totale di 18 milioni all’anno, una cifra più che ragguardevole. Oggi c’è perfino il flash inatteso del Monaco che già si è mosso, da un po’, in gran segreto.

È estremamente difficile che questo affare si possa concludere già in questa sessione di mercato, ma ci sono tutte le premesse per chiudere la trattativa fra un anno. In questo momento, però, la squadra del piccolo Principato di Monaco vorrebbe centrare, come grande obiettivo, la Champions League ma, nello stesso tempo, si fa sotto con il magnate Dmitry Rybolovlev  perché riesca a spuntarla contro l’offerta del Citizens, per portare il fuoriclasse portoghese in Costa Azzurra.

 

Susanna Camusso: “imprenditori italiani prendono i soldi e scappano”

Edward Snowden chiede asilo alla Russia ma cessi subito ogni attività contro gli Usa