in

Calciomercato Napoli: 25 milioni più Inler per arrivare a Lamela?

Un amore sbocciato due anni fa quando il Napoli era sulle tracce dell’argentino classe ’92. La Roma però arrivò prima di De Laurentiis e lo acquistò per dodici milioni di euro dal River Plate, squadra nella quale militava dall’età di otto anni.

Soffiato sotto al naso, quando sembrava già sicuro il suo sbarco nel golfo di Napoli. Il primo anno alla Roma fu nella penombra, il secondo invece è stato sensazionale tanto che parecchie squadre si sono interessate al talento di Buenos Aires. La Roma ha sempre espresso l’incedibilità del giocatore perchè per il tecnico Garcia Lamela è l’unico punto fermo della squadra.

Inler Napoli

Fra le squadre interessate a Lamela c’è su tutte il Napoli, poiché come detto è un vecchio pallino. Martinez sembra inarrivabile per le cifre e Sanchez è ancora un’ipotesi troppo lontana, si vira così su “El Coco”, argentino dentro. La storia è sempre la stessa: il passaggio di Higuain a Napoli è stato determinato oltre che dalla spesa di De Laurentiis, anche dalle parole del padre del “Pipita” che è cresciuto seguendo le orme di Maradona ed ha consigliato al figlio di accettare la proposta della squadra nella quale ha militato il Pibe de Oro.

Il Napoli quindi cerca di sfruttare la storia per cogliere al volo l’occasione, ma per convincere la Roma ci vuole un’offerta irrinunciabile: la società azzurra ha messo sul piatto oltre a venticinque milioni di euro anche una contropartita come Gokhan Inler che troverebbe spazio nella Roma accanto al nuovo acquisto Kevin Strootman, visto che Daniele De Rossi sembra sempre più lontano dalla Capitale.

L’inserimento di De Laurentiis nella trattativa potrebbe essere importante per convincere Sabatini a lasciar partire il gioiellino dell’Argentina, ma le parti sono ancora molto lontane. Stay tuned, il mercato è lungo, fino al 2 Settembre tutto è possibile.

I Muse confessano: tangenti pagate a Roma per il concerto

Anticipazioni Il segreto: Juan è vivo e presto potrebbe riabbracciare la sua Soledad