in ,

Calciomercato news, Patrik Schick fa litigare Roma e Inter mentre Totti racconta un simpatico siparietto

Le ultimissime news di calciomercato a una settimana esatta dal gong finale: giovedì 31 agosto si chiude la sessione estiva di mercato per la stagione 2017/2018. Ma a che punto è la trattativa che dovrebbe portare Patrik Schick, talento della Repubblica Ceca, lontano dalla Sampdoria? L’attaccante è stato uno dei nomi più chiacchierati di questa torrida stagione estiva per via dei suoi problemi cardiaci: acquistato inizialmente dalla Juventus per una cifra intorno ai 22 milioni di euro, il talentuoso attaccante è stato rispedito al mittente dopo non aver superato appieno le visite mediche. 

>>> I gironi di Champions League <<<

Da quando è tornato alla Sampdoria, Patrik Schick sta vivendo le sue giornate a Bogliasco da quasi “separato in casa”. E su di lui si è scatenata una vera e propria asta che rende felice il solo Ferrero: il presidente dei blucerchiati può mettere a segno un’importante plusvalenza. Anche grazie alle offerte continue di Inter e Roma che si stanno contendendo le prestazioni del calciatore ceco. Inizialmente i nerazzurri sembravano aver in pugno Schick ma, nelle ultime ore, l’inserimento della Roma sembra aver cambiato i piani. 

I giallorossi sono pronti a offrire ben 25 milioni di euro ma acquisterebbero il calciatore con la formula del prestito. Schick avrebbe molte più possibilità di mettersi in mostra e trovare spazio fin da subito con la Roma; con l’Inter, invece, dovrebbe pur sempre fare i conti con una folta concorrenza nel reparto offensivo. Intanto, nella giornata di ieri, la dirigenza giallorossa è stata pizzicata – dalla Gazzetta dello Sport – a pranzo con gli agenti di Patrik Schick. E sulla trattativa in questione ieri ha regalato una battuta anche Francesco Totti, in occasione della presentazione dei gironi di Champions League: “Gli ho mandato un messaggio, lui mi ha risposto in inglese. Quindi non chiedetemi cosa mi abbia detto.”

Terremoto oggi nelle Marche: scossa magnitudo 3.3 a Caldarola, Macerata

Amazzonia, area protetta Renca ceduta ai “mercanti dell’oro”: presidente Temer autorizza nuove trivellazioni