in ,

Calciomercato Roma news, Doumbia, Iturbe e Ljajic: un buco da 46 milioni di euro

‘Li mandiamo a giocare al Newcastle, al Bournemouth e all’Inter e stai sicuro che ci sbarazziamo finalmente dei loro ingaggi’. Sarà stato questo il pensiero della Roma su Doumbia, Iturbe e Ljajic. Riflessione sbagliata, perché quei 46 milioni di euro che si era preventivato di ricevere nella prossima sessione di calciomercato da queste cessioni, molto presumibilmente, non arriveranno. News non proprio rosee per la dirigenza capitolina, che a giugno, dunque, avrà una bella gatta da pelare.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SULLA SERIE A 2015-2016

Seydou Doumbia non ha avuto molta fortuna in Premier League fino a questo momento. Considerando che l’ivoriano ha collezionato soltanto 29 minuti da quando è al Newcastle, è difficile ipotizzare una sua permanenza oltreoceano. La Roma lo aveva lsciato partire col prestito oneroso: 1 milione di euro subito, e 10 a giugno, che non arriveranno.

Stessa sorte per Juan Manuel Iturbe, mandato in prestito a gennaio a 1,2 milioni di euro (2,2 milioni se si fossero centrati alcuni bonus che però non sono stati raggiunti), con l’obbligo di riscatto fissato a 24 milioni complessivi. Paradossale pensare che venga riscattato, sulla base dei 183 minuti giocati con la maglia del Bournemouth fino a questo momento. La Roma starebbe già trattando col Porto per un ritorno alle origini.

=> LEGGI LE ULTIME NEWS SULL’AS ROMA

Ma il caso più intricato è senza dubbio quello di Adem Ljajic, approdato all’Inter con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 11 milioni di euro. Nonostante il serbo sia spesso tra i titolari e tra i migliori in campo, la società nerazzurra non sembra intenzionata a riscattare il giocatore, che potrebbe far ritorno a Roma. Soprattutto perché l’attacco interista è uno dei più numerosi di tutta la Serie A.

=> LEGGI LE ULTIME NEWS DI CALCIOMERCATO

Reparto offensivo numeroso però anche per la Roma di Luciano Spalletti, che in avanti ha l’imbarazzo della scelta. Tra l’altro El Shaarawy verrà riscattato quasi certamente. E se pensiamo che tra gli esuberi c’è anche un certo Edin Dzeko, i giallorossi si preparano ad un’altra sessione di calciomercato molto calda. Tirando le somme, però, Pallotta non può certo sorridere: con i 10 milioni di euro di Doumbia, i 25 (compresi di bonus) di Iturbe e gli 11 di Ljajic, la Roma porta a casa un buco da 46 milioni di euro.

strage bruxelles news

Stragi di Bruxelles ultime notizie: identificati i 2 kamikaze, caccia all’uomo col cappello

Chiara Dello Iacovo tour 2016, dall’esperienza di Sanremo ai grandi live: ecco date e prezzi delle prossime tappe