in ,

Calciomercato Roma: Sabatini non molla Luiz Adriano, occhi anche su Berardi

La Roma non molla Luiz Adriano. In attesa di capire come andrà a finire la corsa alla Champions, le voci sul prossimo calciomercato dei giallorossi non si fermano e ogni giorno viene fuori un nome nuovo, soprattutto per l’attacco. Doumbia nelle ultime due giornate sta finalmente dimostrando le sue doti, quelle che avevano convinto Sabatini a puntare su di lui, ma il giocatore ivoriano continua a non convincere del tutto. Anche per questo il ds della Roma sta continuano a lavorare per il reparto offensivo della prossima stagione. Sabatini sembra non aver mollato la presa su un suo “vecchio” pallino, già accostato nel calciomercato di gennaio alla Roma: Luiz Adriano dello Shakhtar Donetsk. L’attaccante brasiliano ha il contratto in scadenza con la squadra ucraina il prossimo 31 dicembre e ha deciso di cambiare aria.

La Roma sembra decisa a portare Luiz Adriano a Trigoria e avrebbe pronta un’offerta di 8 milioni di euro per convincere lo Shakhtar Sabatini ha avviato da tempo i contatti con l’entourage del 28enne brasiliano e sarebbe già pronto il contratto da fargli firmare; l’unico nodo da sciogliere è l’accordo con il club di Donetsk, tenendo conto che nella sessione invernale del calciomercato del 2016 l’attaccante potrebbe dire addio alla squadra ucraina a parametro zero.

Oltre a Luiz Adriano, la Roma sta pensando a Domenico Berardi, il giovane attaccante del Sassuolo che è in comproprietà con la Juventus. La dirigenza bianconera se vorrà riscattare il ragazzo, a fine giugno dovrà versare nelle casse del Sassuolo circa 5 milioni di euro, come pattuito. L’amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta, insieme al direttore sportivo Fabio Paratici, ci stanno pensando, consci del grande potenziale di Berardi, ma anche della cifra importante da spendere. Per questi motivi la Roma è alla finestra e sta seguendo attentamente la situazione del giovane attaccante, così da farsi trovare pronta nel caso la Juventus decidesse di non riscattare il giocatore.

UE INCENSe startup italiane

Startup, premiate 5 italiane dal bando UE INCENSe

Premio Leonardo startup italiane

Startup, i vincitori del Premio Leonardo