in

Calciomercato Roma, ufficiale: Osvaldo ceduto al Southampton

In Italia scappa un po’ tutto: i cervelli, il denaro, la ricerca e i talenti dello sport. Questo è solo l’ultimo caso di come una squadra non sappia tenersi stretto un proprio talento e preferisca cederlo a club stranieri.

La Roma (e i tifosi Romanisti) hanno appena perso Pablo Osvaldo. Il calciatore Italo-Argentino è passato al Southampton per 15, 1 milioni di euro al club giallorosso e con un contratto quadriennale da 2,5 milioni di euro l’anno.

Non ci resta che rimpiangere un altro calciatore dalle ottime doti tecniche che lascia l’Italia per un club straniero.
La colpa, però, non va attribuita all’ingaggio che percepiva nella Roma, ma al comportamento della dirigenza e al difficile rapporto che si era creato con la piazza giallorossa (oltre che con l’ex tecnico Andreazzoli, come ci mostra la foto sottostante).

osvaldo1

Tutti, infatti, ricordiamo ancora le infamanti scritte sotto casa del campione (“Osvaldo sei un pezzo di m…”) e le intercettazioni telefoniche tra Sabatini e Claudio Fenucci che hanno svelato la volontà della dirigenza giallorossa di allontanare Pablo tramite la pressione che la piazza Romanista è in grado di mettere sui suoi giocatori.

Un vero peccato, soprattutto perchè Osvaldo dalla stagione 2010-2011, quando era all’Espanyol, ha una media vicina ad un goal ogni 180′. Speriamo che un giorno torni in Italia e rafforzi un club nostrano, soprattutto perchè ha appena 27 anni.

Seguici sul nostro canale Telegram

A.s. Monaco, incredibile: Falcao chiede già la cessione?

Stasera in diretta Tv: Circo Estate 2013 e Person of Interest II