in ,

Calciomercato Torino Ultimissime: Bruno Peres resta in granata

Era di pochi giorni fa la notizia in cui il Porto e la Roma si erano dette interessate a Bruno Peres. Il giocatore brasiliano è ormai preda ambita di molte squadre sia italiane, sia europee. Il Porto, per fare un esempio, era salito fino alla cifra di 11 milioni di euro pur di ingaggiarlo. Urbano Cairo, di contro, ha sempre risposto alle offerte con un secco no.

Ecco le dichiarazioni del dirigente sportivo: “Non scopriamo certo oggi Bruno Peres, vogliamo tenerlo. Non ho fatto discorsi di nessun genere col ragazzo. Vediamo, voglio sempre tenere tutti: più la squadra è forte, meglio è”. Urbano Cairo, dunque, pronuncia l’ennesimo no. Così come per Maksimovic che voleva essere ceduto, e per il Napoli che per lui aveva offerto 13 milioni di euro, anche per il terzino brasiliano Bruno Peres la risposta è sempre la stessa.

=> LEGGI QUI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI DI CALCIOMERCATO

Per quanto riguarda l’attacco, invece, e in particolar modo la situazione con Abel Hernandez e i colloqui con l’Hull City che non molla quegli 8 milioni di euro, ecco le dichiarazioni di Urbano Cairo: “Non dobbiamo penalizzare chi vuol fare cose importanti, è chiaro, ma dobbiamo rinforzarci davanti con un innesto in attacco e non indebolirci. Hernandez? Non faccio nomi, abbiamo alternative ed entro la fine del mercato prenderemo l’ultimo tassello”

Antonio Cassano Sampdoria

Calciomercato Sampdoria news: confermato Cassano

Riforma pensioni con maggiore flessibilità

Riforma pensioni 2015 ultime novità: pensione anticipata a 57 anni con il sistema contributivo?