in ,

Calcioscommesse: Ilievski ha voglia di parlare e si aggrava la posizione di Mauri

Il processo sul Calcioscommesse sembra essere arrivato alla svolta decisiva. Da quando Hristiyan Ilievski, detto “lo Sfregiato” e capo del clan degli Zingari che avevano in mano il racket del calcioscommesse, ha deciso di consegnarsi alla Polizia Italiana dopo 4 lunghi anni di latitanza. Secondo il pm Di Martino, titolare dell’inchiesta sul calcioscommesse, Ilievski è il personaggio chiave che aiuterà la procura di Cremona a svelare segreti nascosti e ad effettuare altri arresti dopo quelli del giugno 2011. Per questo motivo il pm Di Martino ha deciso di interrogarlo questa mattina per chiarire alcuni particolari come la visita del capo degli Zingari a Formello per combinare Lazio – Genoa e poi la discesa in Puglia per “aggiustare” Lecce – Lazio.

E’stato un interrogatorio fiume quello condotto da Di Martino, cinque ore intense in cui Ilievski ha raccontato alcuni interessanti retroscena della vicenda calcioscommesse, che tra squalifiche e penalizzazione ha già colpito un centinaio di tesserati. Stato d’animo, timori, aspetto fisico, soldi è questo quello di cui ha parlato Ilievski, che ha confermato le parole di Mauri e Milanetto per combinare Lazio – Genoa. Confermata anche l’esistenza di un selfie con il capitano della Lazio Stefano Mauri, di cui però la Procura, finora, non ha avuto prove.

Si aggrava quindi la posizone di Mauri, squalificato dal TNAS per 6 mesi per l’omessa denuncia di Lazio Genoa, ma non per Lecce Lazio. Le responsabilità di Mauri per quest’ultima partita sono però ancora tutte da verificare. Si aggrava invece la posizione di alcuni ex giocatori del Lecce, tra cui Stefano Ferrario, ora al Lanciano. Ilievski ha anche parlato della sua prima combine italiana: la partita di Coppa Italia Chievo – Novara. Ilievski sarà interrogato nuovamente venerdì e lunedì e si attendono nuove importanti rivelazioni sulla vicenda calcioscommesse, destinata a fare ancora molto rumore. Entro fine giugno sono attese le richieste di rinvio a giudizio per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva.

Muntari Witsel

Milan News: Berlusconi tentato da Richard Lee, i cinesi non mollano la presa

elisabetta canalis gossip padre

Elisabetta Canalis incinta: l’ex velina aspetta una bambina