in ,

Calcutta Orgamo Testo e Video: il ritorno del “re” dell’indie italiano [AUDIO]

Calcutta torna con Orgasmo: Edoardo, il re dell’indie italiano degli ultimi due anni, pubblica il nuovo singolo che anticipa il nuovo lavoro di inediti sotto l’etichetta Bomba Dischi. Nel giorno in cui sarà svelata, probabilmente, l’identità di Liberato in occasione della decima puntata di Gomorra 3, è Calcutta a rubare la scena con Orgasmo. Ecco testo e video.

Leggi anche: Tutte le news sul mondo della musica 

Calcutta Orgasmo copertina: l’annuncio social di Edoardo

Calcutta, il nuovo singolo si intitola Orgasmo. A darne l’annuncio, alla mezzanotte di venerdì 15 dicembre, è stato lo stesso Edoardo direttamente su Instagram:

Calcutta Orgasmo Video

Ecco il video di Orgasmo, il nuovo singolo di Calcutta. L’ultimo lavoro discografico di Edoardo, dopo il successo di Mainstream, dovrebbe arrivare all’inizio del 2018. Intanto, negli ultimi giorni, per le vie di Milano è stata portata avanti una campagna di “Guerrilla Marketing”, invadendo le strade con cartelloni pubblicitari in cui si citava proprio il termine “Orgasmo”. Il video è girato da Francesco Lettieri, già alla regia di Cosa Mi Manchi a Fare, Oroscopo e Del Verde.

Calcutta Orgasmo Testo: il nuovo singolo

Ecco il testo del nuovo singolo di Calcutta, Orgasmo:

E se ti parlo con il cuore chiuso
Rispondi tanto per fare
E se mi metto davvero a nudo
Dici che ho sempre voglia di scopare
Servirebbe un secondo più all’anno
Per fare un respiro profondo
Per rilassare le spalle
Tanto tutte le strade
Mi portano alle tue mutande

Come stai
E’ un sacco che non te la prendi
E’ un sacco che non mi offendi
E che non sputi allo specchio
Per lavarti la faccia
E’ un sacco che non te la prendi
E’ tanto che non mi offendi

E se ti parlo con la bocca chiusa
Mi dici di non urlare
Sono tornato da New York
E mi hai portato sopra le scale
Mi hai chiesto un orgasmo profondo
Forse più profondo del mondo
Ma mi ha dato le spalle
E adesso tutte le strade
Mi portano ad altre campagne

Come stai
E’ un sacco che non te la prendi
E’ un sacco che non mi offendi
E che non sputi allo specchio
Per lavarti la faccia
E’ un sacco che non te la prendi
E’ tanto che non mi offendi

In che punto finisce la nebbia
In questa pianura (Come stai)
Dove perdersi quando è buio
Mi fa paura
Ecco un bacio stampato
Fra il mento e la scollatura (Come stai)
Dove perderti quando fa buio
E ti senti sola
Lo sai che ieri ho comprato un’amaca
Lo sai non ci sono salito sopra
Lo sai che ieri ho incontrato un amico
Lo sai che tu-ru-tu-dum tu-ru-tu-dum

E adesso tutte le strade
Mi portano ad altre campagne

Come stai
E’ un sacco che non te la prendi
E’ un sacco che non mi offendi
E che non sputi allo specchio
Per lavarti la faccia
E’ un sacco che non te la prendi
E’ tanto che non mi offendi

Come stai
E’ un sacco che non te la prendi
E’ un sacco che non mi offendi
E che non sputi allo specchio
Per lavarti la faccia

In che punto finisce la nebbia
In questa pianura
Dove perdersi quando è buio
Mi fa paura

Fonte (Kanzoni.com)

Seguici sul nostro canale Telegram

X Factor 2017 chi è lorenzo licitra

X Factor 2017 vincitore: chi è Lorenzo Licitra? Età, altezza, peso e canzoni del tenore siciliano

Disney Fox Sky acquista

Disney acquista Fox: inclusa anche Sky, ecco cosa cambia