in ,

Calendario Pirelli 2017 firmato da Lindbergh: i primi scatti a New York

Il Calendario Pirelli 2017 porterà la firma di Peter Lindbergh: già collaboratore di Pirelli in altre occasioni, il fotografo – uno tra i più importanti della scena internazionale – scatterà buona parte delle fotografie a New York.

Sarà il fotografo tedesco Peter Lindbergh a firmare il Calendario Pirelli 2017: nato nel 1963 nella filiale italiana dell’azienda, è un prodotto senza fini commerciali ma realizzato soltanto per una cerchia ristretta di personaggi, VIP o importanti clienti della Pirelli. La particolarità del calendario è insita proprio negli scatti al suo interno, talvolta nudi artistici, che sono frutto della collaborazione con grandi nomi del mondo della fotografia tra i quali Donovan, Stern, Ritts, Avedon, Peter Lindbergh, Weber, Annie Leibovitz, Testino, Demarchelier, Terry Richardson, McCurry o Inez & Vinoodh.

Se nel 2016 Annie Leibovitz aveva cercato di ritrarre la normalità delle donne, Linbergh sembra essere della medesima idea dichiarando che “E’ responsabilità dei fotografi di oggi liberare le donne dal terrore della gioventù e della perfezione”: il fotografo, infatti, è celebre in tutto il mondo grazie al suo amore per la naturalezza che – in alcuni casi – si trasforma in una nudità quasi cruda.

(Foto: Facebook/Peter Lindbergh)

Mondiali volley

Volley femminile Italia, preolimpico superato: tutto pronto per Rio 2016

Giro d Italia 2016 quattordicesima tappa

Giro d’Italia 2016 risultati quattordicesima tappa, Chaves vince e Krujswijk si prende la maglia Rosa, Nibali a 41″