in

Calendario scioperi trasporti, treni, febbraio-marzo 2019: date e città

Viaggiare o spostarsi nelle città non è sempre facile in Italia e parecchie volte si resta a piedi a causa degli scioperi del trasporto pubblico, piuttosto frequenti. Quindi è bene restare sempre aggiornati su date ed orari delle diverse astensioni dal lavoro, per evitare di rimanere a piedi di rientro da lavoro o da una vacanza. A Gennaio 2019 è stato davvero difficile spostarsi con i mezzi pubblici a causa dei numerosi scioperi. La situazione resta frenetica anche per i mesi di Febbraio e Marzo 2019. Gli scioperi in programma nei prossimi giorni riguarderanno treni, aerei e mezzi pubblici di diverse città italiane.

Leggi anche –> Panettiere cerca apprendista a 1400 euro al mese, ma non lo trova: nessuno vuole lavorare di notte

Gli scioperi del mese di Febbraio 2019

La prima metà del mese di Febbraio 2019 è stata davvero “nera” per il trasporto pubblico a causa di diversi scioperi che hanno coinvolto le vari regioni italiane. Il primo febbraio c’è stato lo sciopero nazionale delle Ferrovie che ha riguardato il settore vendita e assistenza di Trenitalia. Altri scioperi ci sono stati il 5, 10 e 12 Febbraio. La situazione però non cambierà moltissimo nella seconda metà del mese. Il 15 febbraio è stato indetto un altro sciopero nazionale degli aerei da parte del sindacato Cub. Anche stavolta si tratta di una protesta di 24 ore che interessa il personale aeroportuale, indotto degli aeroporti e aereo. Sempre il 15 febbraio è stata indetta un’altra protesta da parte di Enav, nel settore aereo, della durata di 24 ore. Lo stesso giorno di nuovo sciopero dei mezzi pubblici a Napoli dopo quello del 12 febbraio. La protesta è stata indetta da OSR FILT-CGIL/FIT-CISL/UILT-UIL e riguarda la società Eav di Napoli e le linee flegree. Lo sciopero sarà di quattro ore e andrà dalle 19 alle ore 23.

Ferrovie dello Stato recruiting day maggio 2018

Gli scioperi del mesi di Marzo 2019

La situazione degli scioperi nel mese di Marzo al momento sembra essere migliore rispetto a quella dei primi due mesi del 2019. Il giorno 8 marzo è stato indetto uno sciopero generale di tutte le categorie da parte della Confederazione USI. Questo sciopero durerà 24 ore e riguarderà tutte le categorie private, pubbliche e cooperative. Sempre a Marzo si fermeranno anche i treni per 24 ore, tra il 7 e l’8 marzo. Lo sciopero prenderà il via alle 21 di giovedì 7 marzo per concludersi alla stessa ora di venerdì 8. Restano comunque assicurati i treni a lunga percorrenza e le corse nella fascia oraria di garanzia, dalle ore 6 alle 9 e dalle ore 18 alle 21. Il 22 Marzo si fermerà dalle ore 9.00 alle ore 17.00 per sciopero aziendale tutto il personale Trenitalia DPR E DPLH IMCC/EQUIPAGGI dell’ex compartimento di Reggio Calabria.

Leggi anche –> Bershka offerte di lavoro: nuove assunzioni in Italia, le posizioni aperte, requisiti, come candidarsi

Diletta Leotta Instagram: l’allenamento quotidiano con sorpresa

“Io sono Mia”, stasera su Raiuno il biopic dedicato a Mia Martini: le differenze tra realtà e fiction