in ,

California, sparatoria a San Bernardino: morti e feriti, killer in fuga

Sparatoria a San Bernardino, in California. Tre uomini armati fino ai denti sono entrati nel blocco 1300 di Waterman Avenue, in un centro di servizi sociali dove lavorano 670 persone occupandosi di ragazzi diversamente abili. Secondo le prime fonti vi sarebbero diversi morti e moltissimi feriti. Alcuni media locali parlano di ben 12 morti, altri, invece, di 20. Il bilancio, in questi casi, è sempre peggiore di quello che emerge all’inizio.

I killer sarebbero ancora in fuga e la polizia e l’FBI non sarebbero ancora riusciti a mettere in sicurezza l’intero edificio. Si cercano, anche all’interno dell’edificio, tre uomini bianchi con passamontagna, abiti militari e fucili di grosso calibro. Un testimone, invece, avrebbe, ad una televisione locale, di aver visto scappare i tre uomini.

Il presidente Barack Obama è stato informato dell’accaduto. Le notizie che giungono dalla California sono ancora frammentarie e anche sul bilancio della sparatoria vi saranno ulteriori aggiornamenti. Si cerca di capire, soprattutto, se la sparatoria sia legata al terrorismo.

Migliori smartphone online dicembre 2015

Migliori offerte regali di Natale online smartphone dicembre 2015: iPhone 6S, Nokia Lumia, Huawei e Samsung

capodanno con gigi d'alessio

Capodanno 2016 con Gigi D’Alessio a Bari: in diretta su Canale 5