in

Camilla Parker Bowles, Lady D più che mai presente: la scelta della duchessa di Cornovaglia spiazza i sudditi

Per lungo tempo sono state l’una la nemica dell’altra. Parliamo di Lady Diana e di Camilla Parker Bowles. Come messo in luce da “Harper’s Bazaar” e dal tabloid “Express” in una lunga quanto puntuale analisi, l’attuale moglie di Carlo D’Inghilterra avrebbe deciso di rinunciare al titolo di principessa di Galles. La notizia è stata rilanciata anche dal quotidiano italiano “Il Giornale”.

Camilla Parker Bowles e il titolo di “Principessa di Galles”

Il titolo nobiliare di Diana Spencer, quello di “Principessa di Galles», è al momento «vacante» e Camilla, in quanto moglie dell’erede al trono, come appunto era una volta la madre di William e Harry, avrebbe rinunciato ad esso, giustificando tale gesto come un suo personale omaggio alla memoria della defunta Lady D, scomparsa nel 1997 in un incidente stradale a Parigi. Peccato però che i sudditi non l’abbiano proprio vista di buon occhio questa decisione, tant’è che qualcuno non ha esitato a definire tale scelta un ennesimo affronto a Lady Diana, la sola principessa che il popolo ancora oggi riconosce. Eh già, perché la relazione clandestina – che poi in realtà era sotto gli occhi di tutti – di Camilla e Carlo, conosciutisi nel lontano 1972, quando ancora lei era nubile, non sarebbe ancora stata mandata giù da una buona fetta di sudditi. Sarebbe stata secondo gli inglesi Camilla Parker Bowles a rompere l’incanto, a guastare la favola d’amore tra il principe Carlo e lady D e a far naufragare quel «matrimonio tanto affollato», come lo definì senza mezzi termini la stessa Diana in una famosa intervista. Un idillio durato dal 1981 al 1992, anno in cui esplose lo scandalo, a cui seguì il divorzio.

Il titolo di “Principessa di Galles” andrà a Kate Middleton

A chi andrà il titolo? Spetterà di diritto a Kate Middleton, che probabilmente sarà pronta ad accettarlo per sentirsi ancora più vicina a Lady D, figura fondamentale per William e per il popolo britannico. Un giorno, quindi, quando Carlo salirà al trono, Kate Middleton da “Duchessa di Cambridge” diverrà “Principessa del Galles”. Ma non è finita qui: quando William sarà incoronato re, sua moglie Kate si vedrà costretta a cambiare nuovamente titolo. Sarà “Catherine, regina consorte”, com’è chiamato da sempre Filippo, marito della Regina Elisabetta, la quale lo scorso 21 aprile ha compiuto 93 anni.

leggi anche l’articolo —> Baby George, il soprannome che potrebbe tradire la volontà di Kate e William

Belen Rodriguez Stefano De Martino, fuga romantica in Marocco: arriva la conferma del loro amore

Taylor Mega Instagram: la sensuale foto in topless in Vietnam eccita e divide i follower