in

Camminare lentamente…in Festival: appuntamento dal 9 all’11 maggio 2014 a Moncalieri

Dal 9 all’11 maggio, bando agli stakanovisti. A Moncalieri, in provincia di Torino, la lentezza sarà la grande protagonista di un weekend nato per riscoprire il piacere di camminare ad un ritmo “slow”.

Promosso dall’Associazione Camminare Lentamente e reso possibile grazie al contributo di numerose realtà del territorio, la rassegna – che strizza l’occhio alla vita all’aria aperta e alla sostenibilità ambientale – vuole essere un’occasione per godere della gioia di percorrere un cammino in compagnia, stringendo legami lontani dalla frenesia di tutti i giorni.

trekking urbano

Si parte il 9 maggio 2014 con la presentazione dell’associazione e delle sue iniziative al Salone Internazionale del Libro di Torino (dalle 13 alle 15, al Parco Culturale del padiglione 5).

“Camminando sulle acque da Torino a Moncalieri” è il titolo suggestivo della prima camminata, in programma sabato 10 maggio alle 10: si parte alle 9:30 dall’Arco Trionfale del Parco del Valentino a Torino per arrivare a Moncalieri, percorrendo un percorso affascinante di circa dieci chilometri che costeggia la sponda sinistra del fiume. Proprio perché privo di dislivelli, il percorso è adatto a famiglie, anche con passeggini al seguito (è comunque consigliato indossare scarpe da trekking; il costo per gli iscritti all’associazione è di 3 euro, 5 euro per i non iscritti, 2 euro per i bambini fino a 14 anni; per info tel. 380-6835571).

Al termine chi vorrà potrà unirsi al pranzo del viandante nelle vicinanze del castello, oppure prendere parte ad una delle tante iniziative pomeridiane, tra cui la visita guidata al centro della città a cura dell’Associazione Famija Moncalereisa (ore 15) oppure l’incontro dal titolo “Il manifesto della lentezza”, che dalle 18 animerà il Salone della Regina-Castello di Moncalieri: partendo dalle parole di Adriano Labbucci, autore del libro “Camminare, una rivoluzione”, sarà possibile comprendere più da vicino filosofia del Festival.

Alle 20.30 appuntamento nel Giardino delle rose del Castello con la Cena del Viandante, accompagnata dalla proiezione del film “Un giorno devi andare” (di Giorgio Diritti con Jasmine Trinca), alla presenza dello sceneggiatore Fredo (costo 8 euro; per prenotazioni: 335-5348146).

Il giorno successivo, sveglia all’alba per chi vorrà provare le pratiche di risveglio energetico a cura dell’associazione culturale Yani. Ospite atteso della giornata di domenica è lo scrittore Luis Sepulveda, che alle ore 10:30 al Salone della Regina presenterà il nuovo libro “Un’idea di felicità”, in compagnia di Carlo Petrini.

La seconda suggestiva camminata del festival parte alle 13:15 dal Giardino delle Rose, salendo sulla collina di Moncalieri fino ad arrivare a Revigliasco (costo 5 euro, per iscrizioni è possibile telefonare al 333-9190644 entro giovedì 8 maggio).

Nel pomeriggio performance di danza nel Giardino delle Rose, letture di frasi e un’inedita occasione per riscoprire la cerimonia del tè secondo il protocollo orientale e inglese a cura dell’Officina del Gusto di Moncalieri (costo 8 euro, per info 011-6402474). E a partire dalle 18:40, grande festa animata dall’Associazione Treedanza.

Per saperne di più, visita il sito ufficiale.

(autore dell’immagine principale: Daniele Mercadante, da Flickr.com)

Seguici sul nostro canale Telegram

Uomini e Donne, Trono Over: Colomba e Silvano difendono il loro rapporto dalle accuse di Tina

Montecassino presentazione libro Bologna

I misteri dell’Abbazia di Montecassino: presentazione del libro a Bologna il 20 maggio 2014