in ,

Camorra Clan dei Casalesi, Setola: “Collaboro, ma salvate la mia famiglia, altrimenti i Bidognetti li uccidono”

Solo pochi giorni fa durante una video-conferenza nell’aula del tribunale, il boss della camorra Giuseppe Setola, tra le punte di spicco del clan dei Casalesi, ha confessato di aver commesso oltre quindici omicidi, tra cui quello di Domenico Noviello, dichiarandosi però di non essersi pentito delle sue azioni.

Oggi, durante il processo per l’omicidio del commerciante napoletano, il boss Setola è stato riascoltato ed ha affermato di voler collaborare con la giustizia. “Ho deciso di collaborare, il pm Milita venga da me già da stasera. Salvate la mia famiglia, altrimenti i Bidognetti li uccidono”, ha detto in video-conferenza il capo dell’ala stragista dei Casalesi, che ha confessato 46 omicidi.

The Mentalist 6 stasera

The Mentalist 6 anticipazioni: vita nuova dopo John il Rosso

Isis, terroristi diventano untori: “Iniettatevi l’Ebola e andate in Occidente”