in

Campania Zero, la Regione Campania mette in vendita le auto blu

L’assessore al welfare vende le auto blu, e da ieri sono ufficialmente messe all’asta le automobili utilizzate dagli assessori dell’amministrazione di Palazzo Santa Lucia. Ad annunciare la dismissione è Ermanno Russo, l’assessore regionale al Demanio e Patrimonio della Regione Campania. Le auto in “vendita” sono tredici in tutto: una Lancia Thesis, tre Lancia Lybra e nove Alfa Romeo modello 166. Tutte di cilindrata superiore ai 1600cc.

All’asta può partecipare chiunque, ed è inoltre anche possibile rivolgere offerte singole, cioè non occorre compare tutto il “parco” in offerta ma anche una singola macchina.

Il singolare provvedimento va ad inserirsi fra le iniziative per l’attuazione della legge regionale denominata “Campania zero”, ed in linea con i criteri fissati dalla legge nazionale sulla spending review. Il problema non è soltanto il numero delle automobili messe a disposizione degli assessori, ma anche sul costo di gestione delle autovetture, che si aggira intorno ai cinquemila euro l’anno.

La Regione Campania tra il 2010 ed il 2012 ha rottamato trentuno macchine, con un risparmio ingente per le casse regionali che hanno dimezzato la voce di costo. Per quanto concerne la consultazione delle modalità e dei criteri di aggiudicazione all’asta, basta collegarsi alla sezione decreti dirigenziali del sito internet del Bollettino Ufficiale della Regione Campania.

Seguici sul nostro canale Telegram

E’ morto Alvin Lee, grande di Woodstock

Servizio Pubblico in diretta su La 7: Rosy Bindi, Mentana e Gad Lerner