in ,

Canale di Sicilia, morta bimba siriana diabetica: insulina gettata in mare da scafisti

Ennesima tragedia in mare nel Canale di Sicilia. Una bambina siriana di appena 10 anni è deceduta a causa di una crisi ipoglicemica, sopraggiunta dopo che gli scafisti della imbarcazione sulla quale stava viaggiando avevano gettato in mare il suo zainetto contenente l’insulina che le era indispensabile per sopravvivere.

La tragedia sarebbe avvenuta qualche giorno fa. A denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine il papà della bambina, con lei insieme alla moglie al momento della tragedia, durante la traversata del Canale di Sicilia. L’uomo, un 48enne, è sbarcato insieme ad altri 335 migranti nel porto commerciale di Augusta (Siracusa), ed ha immediatamente raccontato l’accaduto agli investigatori del gruppo interforze della Procura di Siracusa.

I tre scafisti, tutti di nazionalità egiziana, accusati del decesso della piccola sono stati già identificati e arrestati dagli inquirenti, anche se al momento il reato che vien loro contestato è solo quello di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Sulla vicenda relativa al decesso della bambina e ad una loro eventuale responsabilità sono in corso accertamenti.

aurora ramazzotti scandalo

Aurora Ramazzotti scandalosa al mare: Michelle Hunziker cosa dice?

Jules Bianchi Morte

Jules Bianchi Morte: le reazioni del mondo della F1