in

Cancellare i ricordi negativi è possibile? Forse

Vi piacerebbe cancellare i ricordi negativi dalla vostra mente? I neuroscienziati del MIT sono riusciti a raggirarli nel cervello dei topi e sono stati addirittura in grado trasformarli in pensieri piacevoli. Roger Redondo e lo studente laureato Joshua Kim hanno condotto uno studio su un gruppo di topi ai quali hanno dato cibo o scosse elettriche ai topi in base a dove alle zone percorse all’interno di una gabbia. Usando una fibra ottica, capace di illuminarsi e impiantata chirurgicamente, i ricercatori sono riusciti altresì a testare e riattivare i neuroni intaccati durante lo shock, circondando l’animale in da due femmine.

Top 5: le 5 paure "tecnologiche"

I topi, prima di riattivare i neuroni, avevano evitato l’area della gabbia in cui avevano subito lo shock. In seguito, invece, i ricercatori inserendo nella gabbia delle femmine hanno cercato di far capire ai topi che quelle zone erano uguali ad altre zone della gabbia. I neuroni sono dunque stati manipolati e il ricordo spiacevole è stato sostituito con un ricordo gradevole. Howard Eichenbaum, neuroscienziato alla Boston University, è convinto che il loro esperimento sia innovativo.

Pensa che sia “incredibile che con questa combinazione di tecniche molecolari è stato possibile etichettare i neuroni esatti coinvolti nella codifica di una memoria e poi riattivarli con la luce.” Eichenbaum crede che questo esperimento sia simile a quello che compiono i terapeuti. Ci mostrano una foto di ciò che temiamo e gradualmente ci aiutano ad associare l’immagine a un ricordo positivo. Ancora non è certo che l’esperimento venga ripetuto negli esseri umani. Una cosa è certa. Abbiamo ancora molto da imparare dal cervello.

recensione

The look of silence, Mostra del Cinema di Venezia 2014: recensione

caffè gratis a Lecco 2014

Come diventare più attivi? Bevendo il caffè con questo particolare metodo