in ,

Cancro: arriva la terapia a base di protoni all’Istituto oncologico di Umberto Veronesi

Un raggio a base di protoni come terapia contro il cancro, questa la nuova apparecchiatura che arriverà all’Istituto Europeo di Oncologia fondato dal medico Umberto Veronesi. Verrà reso operativo entro il 2020 nella nuova ala della clinica. Fino a questo momento solo altre tre strutture hanno a disposizione questa nuova macchina: Pavia, Catania e Trento.

Il progetto della terapia a base di protoni è stato fortemente voluto dall’allora Ministro della Salute Umberto Veronesi, scomparso un anno fa. Come ha spiegato Mauro Melis, l’amministratore delegato: “In Istituto c’era un faldone enorme sul progetto dei protoni, risaliva già agli anni 2000. L’investimento fu poi temporaneamente accantonato per i costi di allora e lo stato di avanzamento delle tecnologie. Si decise di investire nella radioterapia, scelta che ci ha portato ai primi posti in Europa per questo settore. Ma Veronesi continuava a parlare del progetto dei protoni e sarebbe stato contento di assistere oggi alla presentazione del centro“.

L’investimento per la nuova tecnologia è stato di circa 40 milioni di euro in tre anni, questo – ha spiegato il direttore scientifico dell’istituto, Roberto Orecchia – perché si tratta di un’opzione in più e non un’alternativa alle altre cure affini, come la radioterapia. L’obiettivo è quello di arrivare a curare 800 pazienti l’anno. “Grazie alle proprietà fisiche dei protoni, la metodica permette di risparmiare meglio i tessuti sani circostanti e di convogliare una dose maggiore di energia sul tumore” ha commentato Orecchia. Questa terapia a base di protoni sarà molto utile nei pazienti pediatrici in quanto diminuisce di cinque volte la possibilità di contrarre un nuovo cancro in futuro e per quei tipi di tumore a geometria complessa o troppo vicini a organi vitali.

[dicitura-articoli-medicina]

Roma concorso infermiera

Roma, caos all’Ergife: a due ore dall’inizio salta il concorsone per infermieri, proteste e traffico in tilt

wifi gratis italia

WiFi gratis in Italia: debutta la rete libera e gratuita presente su tutto il territorio nazionale