in

Cancro: bimbo dona i suoi capelli ai malati, poi la terribile scoperta

Vinny è un bimbo di soli 7 anni che, dopo aver visto le drammatiche condizioni in cui versano i malati di cancro, ha deciso di farsi crescere i capelli per donarli alle persone affette da tumore. Le sue donazioni sono andate avanti per ben due anni, fino a quando, durante un controllo, i suoi genitori hanno fatto una terribile scoperta: Vinny ha un cancro pelvico al 4 stadio.

Una fatalità del destino. Vinny si era impegnato in prima linea nel tentativo di lenire le sofferenze dei malati di tumore, un gesto semplice ma ricolmo di significato. Ed era cominciato tutto da una semplice osservazione: sua madre, hair stylist, durante un gala di un’associazione di beneficenza, stava preparando parrucche per i malati. Vinny le chiese cosa stesse facendo e cosa fosse questa terribile malattia. Sua madre gli spiegò che una delle moltissime conseguenze è la perdita dei capelli. Così Vinny si attivò subito, si fece crescere i suoi e li donò per due anni, affrontando anche gli atti di bullismo da parte dei suoi compagni di classe.

Poi, tutto a un tratto, la tragica scoperta. Mentre sua mamma gli tagliava i capelli per le parrucche, Vinny si lamentò di un dolore persistente all’occhio destro. Si pensò a una semplice allergia, ma a distanza di una settimana, il dolore si manifestò anche al ginocchio con gonfiore nella zona dell’anca. I genitori decisero di farlo visitare e, poco dopo, la tragica diagnosi arrivò come uno schiaffo in pieno volto: Sarcoma di Ewing, una rara forma di tumore all’osso pelvico. Vinny ora combatte la sua malattia, nella speranza di guarire.

ricette la prova del cuoco

Ricette Anna Moroni a La prova del cuoco: melanzane in carrozza

unioni civili

Unioni civili cosa cambia: diritti, eredità e fedeltà