in

Cancro: si combatterà grazie a virus capaci di allertare il sistema immunitario

Per combattere il cancro verranno utilizzati dei virus artificiali in grado di mettere in allerta il sistema immunitario: questi indurranno l’invio di cellule killer contro la neoplasia. L’idea arriva da un team di ricerca svizzero proveniente dall’Università di Ginevra e dall’Università di Basilea. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature Communications.

È già da alcuni anni che vengono adottate terapie basate su virus che stimolano il corpo a utilizzare le proprie difese immunitarie contro il cancro. Il passo successivo dei ricercatori svizzero è stato quello di ‘specializzare’ ulteriormente questi virus in modo tale da attaccare esclusivamente le cellule cancerose. Si tratta di un traguardo rivoluzionario e che non era mai stato raggiunto prima.

Gli esperti, coordinati dai dottori Daniel PinschewerDoron Merkler hanno creato virus artificiali derivati dalla Coriomeningite linfocitaria, una malattia di natura virale presente nei roditori, ma che può essere trasmessa anche all’uomo. Nel virus sono state poi inserite le proteine tipiche delle cellule cancerose e in questo modo è stato permesso al sistema immunitario di riconoscerle e aggredirle: il segnale d’allarme e le proteine delle cellule cancerose possono scatenare una reazione immunitaria con alta produzione di linfociti T capaci di annientare le cellule tumorali.

[dicitura-articoli-medicina]

Edoardo Bennato canta con la figlia Eugenia: il nuovo singolo è già rivelazione (VIDEO)

presidente delle filippine, rodrigo duterte, frase stupro presidente delle filippine,

Presidente delle Filippine Duterte invita i militari alla violenza carnale: ecco la “battuta” incriminata