in

Cannes 2014, Robert Pattinson e Kristen Stewart: promossi gli ex vampiri di Twilight

Il Festival di Cannes 2014 ha segnato una svolta importante nella carriera cinematografica di due attori che ormai sono diventati delle icone per i giovanissimi. Acclamati dalla critica, che non ha esitato a promuoverli, Robert Pattinson e Kristen Stewart possono partire dalla Croisette con la consapevolezza di aver definitivamente abbandonato i panni di quei vampiri di Twilight che li hanno resi tanto celebri, ed ora possono dirsi pronti a spiccare il volo verso un cinema più impegnato.

Kristen Stewart Cannes

Kristen Stewart  si è presentata sul red carpet insieme al cast del film di Olivier Assayas Sils Maria, ultimo film in concorso al Festival di Cannes 2014. La Stewart recita al fianco dell’impeccabile Juliette Binoche nei panni di un’assistente un po’ alternativa che cerca di aiutare l’attrice a districarsi nel nuovo e complicato mondo dello showbiz, e ci riesce benissimo tanto che Vanity Fair America ne ha esaltato la performance, definendola la migliore della sua carriera. Stesso destino per il fascinoso Robert Pattinson, che è arrivato sulla Croisette per presentare la pellicola fuori concorso, The rover, e il film di Cronemberg candidato alla Palma D’Oro,  Maps to the stars. Due film tra loro diversi ma che sono riusciti a rendere giustizia alla bravura dell’attore inglese, ormai per troppo tempo congelato negli algidi panni del vampiro. Secondo il sito americano The wrap, le due pellicole non sono state particolarmente elogiate dalla critica, ma non dimentica che “la performance di Pattinson si è fatta notare, in particolare con Guy Pierce in The Rover”. Mentre per VarietyIn The Rover Pattinson rivela profondità indicibili di sensibilità e sentimento“.

Delusione invece per tutti gli irriducibili del gossip, perché i due attori nonché ex celebri fidanzati non si sono mai incontrati in quel di Cannes, in barba a chi sperava in un possibile riavvicinamento.

 

operata da morta a torre annunziata

Ospedale di Lugo: indagini per morti sospette e vilipendio di cadavere

Cannes 2014, Asia Argento gioca a fare l’Incompresa con un cast d’eccezione