in

Cannes 2014: Valeria Marini e le altre protagoniste del red carpet

Ieri ha aperto ufficialmente i battenti la 67esima edizione del Festival di Cannes, un evento mondano esclusivo al quale non potevano mancare alcune note ‘prezzemoline’ dello spettacolo, che hanno calcato il red carpet dedicato al film Grace di Monaco di Olivier Dahan, ed interpretato dalla splendida Nicole Kidman. Un inizio in sordina per la manifestazione, con un film boicottato dai reali di Monaco e massacrato dalla critica, ma che non ha certo impaurito le starlette nostrane.

Valeria Marini red carpet Cannes

Aida Yespica Cannes

Immancabile la presenza di Valeria Marini, che si è presentata raggiante e in una mise impeccabilestrizzata in un abito bianco che lasciava scoperte le spalle, ma soprattutto e rigorosamente sola, dopo la presunta separazione dal marito Giovanni Cottone e la sua nuova amicizia con il toy boy Antonio Brosio. Presente all’appello anche Aida Yespica, che poco ha a che vedere con il mondo del cinema, se non per il cortometraggio Under Sense premiato al Festival di Cancun, e che ha solcato l’ambito tappeto rosso con un abito verde che ne esaltava le forme morbide e sinuose. Raffaella Zardo non si è voluta perdere il momento vip, anche lei rigorosamente sola, senza l’amato compagno, nonché facoltoso uomo d’affari Tom Gold. L’ex conduttrice di Sipario ormai vive negli Stati Uniti e si è affermata come personaggio in vista nel fantastico mondo delle public relation, quindi la sua presenza non poteva che essere necessaria.

Intanto l’orgoglio nazionale è stato quantomeno salvato dalla presenza del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini, accompagnato dalla compagna Michela Di Biase, che ha ringraziato il Festival per l’omaggio dedicato al cinema italiano e al genio di Marcello Mastroianni. Ma si è difeso anche dalle polemiche sollevate giorni fa da Asia Argento, che ha accusato il Ministero di non aver appoggiato nei modi dovuti il film Incompresa, in gara per la Palma D’oro.

 

fai da te

La digitopressione: fai da te con attenzione

Laura Pausini e Paolo Carta pensano al matrimonio: “Per ora può attendere”