in ,

Cannibalismo in Sud Africa: un uomo uccide il rivale in amore e poi si ciba del suo cuore

Un uomo di 35 anni, originario dello Zimbawe, è stato arrestato a città del Capo con la pesante accusa di cannibalismo. La vittima, Mbuyiselo Manona , era il suo antagonista in amore, e dopo averlo fatto fuori ne ha divorato il cuore, mangiandolo con coltello e forchetta, come si fa con un qualsiasi comune alimento.

Cannibale arrestato in Sud africa 2

La macabra vicenda è stata ricostruita dalle autorità giudiziarie locali dopo l’agghiacciante racconto del vicino sessantaduenne della vittima che, allarmato dal non vederlo da alcuni giorni, sospettando il peggio, ha preso coraggio e ha fatto ingresso nell’abitazione, dove si è trovato di fronte ad un orrore senza eguali.

Di fronte a lui, il corpo di Mbuyiselo Manona giaceva a terra in una pozza di sangue. Accanto a lui, l’assassino cannibale che ne trangugiava pezzi di cuore. Il vicino ha subito chiamato la polizia che, in un batti baleno è giunta ad arrestare il mostro. In un delirio senza fine, il cannibale avrebbe raccontato di aver commesso il fatto, senza nessun rimorso, per gelosia nei confronti dell’ex compagna. Dopo il folle gesto, ha addirittura affermato “Sono il Re”, come a testimoniare la sua vittoria sul contendente.

tendenza make up

Make up giallo: baciato dal sole

Mondiali Brasile 2014 gironi news, Spagna Olanda formazioni (video)