in ,

Canone Rai in bolletta Enel: come chiedere l’esenzione dopo il 16 maggio

Lunedì 16 maggio 2016 è il termine ultimo per presentare in versione cartacea o telematica l’autocertificazione per l’esenzione dal pagamento del Canone Rai 2016 in bolletta Enel; a partire dalla bolletta dell’energia elettrica di luglio infatti arriverà da pagare la prima rata della tassa sulla televisione secondo le direttive della Legge di Stabilità 2016. Come fare nel caso in cui non si sia riusciti a presentare l’autocertificazione entro la scadenza? Urban Donna – Casa vi spiega come fare per richiedere comunque l’esenzione e cosa accade.

Il limite fissato nel 16 maggio 2016 per la presentazione dell’autocertificazione per l’esenzione dal Canone Rai in bolletta Enel, permette ai contribuenti che non devono pagare il canone di essere esentati per tutto l’anno 2016, ovvero dai 100 euro in cui è fissata la quota della tassa. C’è però la possibilità di presentare l’autocertificazione anche a partire dal 17 maggio 2016 ma in questo caso sarà obbligatorio per i contribuenti pagare la prima rata del Canone Rai in bolletta Enel a luglio.

La dichiarazione presentata a partire dal 17 maggio 2016 infatti ed entro il 30 giugno 2016 ha effetto per il Canone Rai 2016 dovuto per il secondo semestre solare dell’anno mentre la dichiarazione sostitutiva per il Canone Rai in bolletta Enel presentata a partire dal 1° luglio 2016 ed entro il 31 gennaio 2017 ha effetto per importo della tassa sulla televisione dovuta per l’anno 2017.

Credit Foto:  Concept Photo / Shutterstock

arese shopping center, arese shopping center lista negozi, arese shopping center negozi, arese shopping center negozi mamma, arese shopping center negoli bambini, arese shopping center dove si trova, arese shopping centro, il centro, il centro negozi,

Arese Shopping Center: lista negozi bambini e mamme

Napoli – Frosinone diretta risultato finale: 4-0