in

Cantine Aperte 2015: ecco dove andare per il ponte del 2 giugno, dal Friuli all’Umbria

Siete alla ricerca di qualche itinerario del gusto, in occasione del ponte del 2 giugno 2015? “Cantine Aperte” è l’evento imperdibile per chi vuole regalarsi un weekend unico all’insegna del piacere dei sensi.

Prelibate degustazioni e visite in vigna sono gli ingredienti vincenti che hanno reso l’iniziativa promossa dal Movimento Turismo del Vino come una delle più acclamate e attese del settore. Le date da segnarsi in agenda? Sabato 30 e domenica 31 maggio, quando aziende agricole di tutta Italia apriranno le porte al pubblico degli enoamatori (da tenere a mente che nelle regioni più fortunate gli eventi proseguono fino al 2 giugno, come meglio precisato nell’informativa ufficiale).

Dopo avervi illustrato gli eventi in programma in Veneto e Piemonte, UrbanPost vi accompagna alla scoperta delle iniziative del Friuli e dell’Umbria, terre generose di sapori e profumi.

A Udine, tra le tante tenute pronte ad accogliere il pubblico, c’è anche Cantina Ariis di Trivignano Udinese dove, su prenotazione, è possibile partecipare ad appetitose degustazioni e visitare il borgo di Clauiano o le vigne in calesse e pariglia (telefono 0432 999367, mail laura@viniariis.it). In località Novacuzzo, l’azienda agricola Roncsoreli non vuole essere da meno e propone per l’occasione degustazioni appetitose che abbinano al cibo i vini autoctoni dell’azienda; da segnarsi in agenda, l’appuntamento di domenica 31 maggio con “la grigliata del Vignaiolo”, quando con soli 5 euro a persona sarà possibile aggiudicarsi una porzione di polenta con salsiccia, pollo e costa e assaggiare le ghiotte torte cucinate durante la gara dolciaria. Il divertimento continua nel pomeriggio, tra giri in carrozza e passeggiate nei vigneti (telefono 0432 713005, info@roncsoreli.com). Risiedete o visitate altre province del Friulia Venezia Giulia? Ecco gli eventi in programma a Pordenone, Gorizia e Trieste.

Avete già in programma di trascorrere il ponte del 2 giugno 2015 in Umbria? Sabato 30 maggio il Movimento Turismo del Vino dell’Umbria promuove una serie di appuntamenti suggestivi tra le botti…per rimanere a tavola col vignaiolo. Tagliatelle con sugo di carne nostrana, coniglio in porchetta, carciofi croccanti, formaggi caprini e involtini di chianina sono solo alcune delle prelibatezze che sarà possibile assaggiare nel corso di questa imperdibile kermesse enogastronomica, dove a ogni menù corrisponde una selezione di etichette scelte, tra cui Montefalco e Grechetto. In tutta la regione, comunque, sono ben cinquanta le cantine aperte: perché non approfittarne?

Aggiudicatevi una camera last minute in offerta: intanto godetevi questa suggestiva selezione di immagini, siamo certi che non vorrete perdervi nemmeno questa edizione di Cantine Aperte!

(immagine tratta da en.wikipedia.org)

 

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Uomini e Donne trono classico, Valentina: “Sono felice perchè a mia volta sono stata scelta”

Studente precipitato in gita news

Studente precipitato in gita news: incontro segreto fra i suoi compagni dopo la tragedia