in ,

Cantù scontro auto: arrestato automobilista, bimba morta non era sul seggiolino

Cantù: svolta nelle indagini sul terribile incidente stradale di ieri notte costato la vita ad una bambina di appena 16 mesi, deceduta in ospedale. Lo scontro è avvenuto ieri sera dopo le 23.30 a Vighizzolo in viale Italia.

Cantù, incidente stradale: tragico scontro, perde la vita una bambina di 14 mesi

Poco fa è stato infatti tratto in arresto dai carabinieri di Cantù, in provincia di Como, l’uomo alla guida dell’auto che si è scontrata con la vettura su cui viaggiava la piccola vittima e i genitori, contusi ma sopravvissuti allo scontro frontale. Il fermato sarebbe un operaio della zona, di 34 anni, risultato positivo all’alcol test, che ora dovrà rispondere di omicidio stradale. Emerge in queste ore un particolare sulla dinamica dei fatti: la macchina in cui viaggiava la piccola non era dotata di seggiolino, come invece prevede la legge.

Confermata dunque l’indiscrezione trapelata nelle scorse ore secondo la quale la piccola non viaggiava in modo sicuro, come riferito dai soccorritori giunti sul posto, i quali hanno constato che “il conducente era senza cintura, con accanto la moglie e la bimba senza seggiolino”.

news isabella noventa madre

Isabella Noventa news, madre disperata lancia appello e tuona: “Non vado al processo o ammazzo Freddy”

Pensioni 2017 Ape sociale e Quota 41 nuovi emendamenti

Pensioni 2017 news: Ape social e Quota 41, nuovi emendamenti per ampliare le platee?