in ,

Caorle, cadavere nel canale: forse vittima di un omicidio?

Una tranquilla passeggiata lungo il canale Saetta a Caorle, nel giorno di Pasqua, si è trasformata in un incubo per una coppia di turisti tedeschi. I due hanno avvistato affiorare dalle acque del canale quello che si è poi rivelato essere il cadavere di un uomo in avanzato stato di decomposizione. I turisti, pur sotto choc per la terribile visione, non hanno esitato a chiamare il soccorso pubblico, intervenuto con l’arma dei Carabinieri e la Capitaneria di Porto.

Secondo gli inquirenti, il corpo apparterrebbe ad un uomo di età apparente attorno ai 40 anni, caucasico, di corporatura normale. Considerato lo stato di decomposizione, il cadavere doveva essere da tempo nelle acque del canale. Le cause del decesso potranno essere accertate solo dopo l’autopsia che sarà eseguita oggi pomeriggio a Venezia. Allo stato attuale gli inquirenti non escludono la morte violenta.

traffico pasquetta 2017

Traffico Autostrade e sciopero caselli: Pasquetta da bollino rosso

Frutta e verdura combattono la depressione, lo conferma uno studio spagnolo

Depressione: mangiare frutta e verdura aiuta a combatterla, lo conferma uno studio