in

Caos Benzema: offre 8000 euro per 2 notti di fuoco con un trans

Giocare nel Real Madrid è uno stress non indifferente. I guadagni sono alti, ma ottenere il posto da titolare è una vera impresa a causa dell’ampia rosa di campioni.

Karim Benzema, probabilmente, ha pensato di smaltire l’ansia in maniera poco ortodossa. L’attaccante Francese, infatti, ha pagato € 8000 ad un transessuale per 2 notti di sesso.
Il problema non risiede nell’orientamento sessuale del calciatore, ma nel fatto che il pagamento della cifra innesca in automatico il reato di sfruttamento della prostituzione.

Real Madrid's Ronaldo celebrates a goal with team mates Isco and Benzema against Galatasaray during their Champions League soccer match in Istanbul

Il calciatore era già finito nei guai insieme al connazionale Ribery per un reato simile, ma con  accenti di squallore superiori: sfruttamento della prostituzione minorile.
Le dichiarazioni di Victoria Dorval, il transessuale che afferma di aver avuto dei rapporti con Karim, dunque, mettono l’atleta nuovamente nei guai e ne ledono l’immagine pubblica.
Il Real Madrid, probabilmente, potrebbe metterlo in disparte o, addirittura, cederlo.

La squadra sta cercando stabilità e non può permettersi gli errori degli anni passati. Con l’arrivo di Bale e di Ancelotti, Florentino Perez punta al triplete e non ha nessuna intenzione di fallire miseramente per l’ennesima volta.

Seguici sul nostro canale Telegram

Oduro mangia una pizza, Henry balla: esultanze strane dalla MLS (video)

La Gabbia conduce Gianluigi Paragone

Anticipazioni “La Gabbia” 25 settembre: terzo appuntamento ‘Bankomat Italia”